Una realtà nata oltre 40 anni fa, ben consolidata, a favore dell’installatore. Il punto vendita offre di tutto, dall’antennistica all’automazione, dall’impiantistica audio e video all’antintrusione, oltre alla cavetteria particolarmente assortita.

Volume: SITV_03_12 – Pagine: da 114 a 115

«Siamo in grado di offrire all’installatore tutti i servizi di cui ha bisogno e dar luogo ad operazioni di alto livello. In questo contesto, ovviamente, Sky ricopre un ruolo fondamentale all’interno del nostro punto vendita – precisa subito Massimo Bertoli, tecnico di Videocomponenti Marchetti, da oltre 12 anni al servizio di questa azienda. A Bergamo, con una struttura imponente, oltre 2.000 mq, e un personale ben organizzato: «La nostra è un’attività all’ingrosso, quindi l’installatore rappresenta il cliente principale che solitamente entra nel nostro punto vendita per acquisto materiale, richiesta preventivi, supporto tecnico, ecc. Sul fronte Sky, l’impegno è globale, sia per l’installatore che per il cliente finale. Curiamo dagli abbonamenti alle installazioni, dal prevendita al postvendita». Prosegue Massimo Bertoli: «Videocomponenti Marchetti si avvale di una seconda struttura Centro Componenti TV gestita in società, a Pero, in provincia di Milano, con la quale esiste da sempre un’elevata sinergia professionale; interagiamo quotidianamente, con scambio di informazioni e materiale. In questi casi, il lavoro di gruppo è importante e il confronto periodico tra il personale delle due strutture non può che accrescere le competenze di ognuno e dar vita ad un impegno di squadra che risulta vincente».


La gestione degli ordini di lavoro

«Per affrontare al meglio la casistica di richieste che perviene al nostro punto vendita – ci racconta Massimo Bertoli – è necessaria una buona organizzazione e una suddivisione ordinata degli ordini di lavoro. Fondamentalmente esistono tre tipologie di odl, con conseguenti tipologie di gestione: da una parte l’intervento di prima installazione, dall’altra quello di manutenzione o integrazione dell’impianto, infine quello relativo alla variazione contrattuale. Ovviamente, espletiamo tutta una serie di interventi a corredo, tali da considerare Videocomponenti Marchetti un Service Partner a tutti gli effetti».

All’interno dei suoi 2.000 mq, questo punto vendita offre ogni tipo di prodotto utile all’installatore

Dalla parte del cliente

«Una delle peculiarità dell’azienda Sky sta nel riuscire a soddisfare al meglio i propri clienti – ci dice il tecnico di Videocomponenti Marchetti. Lo sa bene la nostra azienda che per rispondere a qualsiasi richiesta, cura anche la gestione diretta dei ‘SOS di manutenzione’, un servizio nato per mantenere sempre aggiornati i decoder dei clienti, o valutarne la sostituzione nel caso in cui l’apparato risulti obsoleto. Operazioni che generano giornalmente un quantitativo importante di clienti che viene da noi per prova o sostituzioni di decoder, upselling e altro ancora. Un aspetto manutentivo di questo tipo ha dato il via, ovviamente, alla richiesta di maggiore professionalità e dedizione alle esigenze dei clienti».


Nuove tecnologie in arrivo

«Un centro come il nostro, come è facile dedurre dalla mole di lavoro prodotta, è dotato di specialisti che puntualmente conducono dei corsi di aggiornamento sulle nuove tecnologie. Si va dai temi più semplici come potrebbe esserlo la tecnologia Scr, a quelli più complessi che riguardano ad esempio la realizzazione di grandi impianti o la modifica di quelli vecchi. Mi capita sovente di fare sopralluoghi a supporto dei nostri installatori e fornire la soluzione migliore per la corretta realizzazione di un impianto. Vorrei sottolineare, inoltre, che siamo in possesso di alcuni programmi che tramite parametri inseriti, forniscono una simulazione dell’impianto, tracciando una linea guida fondamentale per il processo installativo».


L’installatore del futuro

«La figura dell’installatore si sta notevolmente evolvendo – afferma Massimo Bertoli. Non esiste più l’antennista vero e proprio di un tempo; oggi, con l’avvento delle nuove tecnologie, nasce il bisogno di allargare il raggio d’azione e diversificare il proprio lavoro. Pertanto, sono sicuro che gli installatori dovranno fare un percorso che li porterà a cambiare completamente pelle e il mercato imporrà loro dei parametri professionali di alto livello».


Quattro domande a Massimo Bertoli

Quanto è importante la figura dell’installatore per il suo punto vendita?parola

«Rappresenta il motore che genera e gestisce tutto il lavoro che ruota intorno alla nostra azienda. Oltre ai nostri clienti, collaboriamo con installatori interni ed esterni alla nostra struttura, per la realizzazione di impianti e la gestione degli odl».

Al contrario, quanto lo siete voi per loro?
«Inevitabilmente un punto vendita come Videocomponenti Marchetti, oltre che per l’acquisto di materiale all’avanguardia, rappresenta un centro di informazione preziosa per la preparazione di ogni installatore, dalla consulenza ai preventivi, fino ai corsi di aggiornamento».

Quanto rapidamente si evolverà, negli anni, la tecnologia satellitare?
«Basta guardare indietro per capire che segue senz’altro un passo veloce. Un esempio per tutti è dato dai primi decoder digitali satellitari, che avevano un funzionamento molto semplice e limitato. Sembra quasi di parlare della preistoria tecnologica, se li confrontiamo con quelli di ultima generazione; eppure sono passati pochi anni».

Una battuta sui nuovi servizi Sky?
«Citerei senz’altro il lancio dell’ultimo servizio, Sky On Demand. Il servizio di internet a larga banda è presente oramai nella maggior parte delle famiglie italiane che, ovviamente, non hanno perso l’occasione per usufruire di nuovi contenuti».