È il primo Big Pad pensato per Uffici e Sale Riunioni da 2 a 6 persone. Il PN-40TC1, però, è uno strumento interattivo adeguato anche al Retail, da affiancare agli attuali monitor di visualizzazione. Il multi-touch è capacitivo.

Volume: SIAV_01_17 – Pagine: da 125 a 125

Pensiamo all’evoluzione dei display di smartphone e tablet convertiti rapidamente alla funzione multi-touch, davvero poco conosciuta soltanto dieci anni fa, e stabiliamo un parallelo con l’evoluzione dei monitor presenti negli uffici, più in generale, nel retail. 
Riesce abbastanza semplice prevedere che, anche per questa categoria di prodotti, la funzione multi-touch diventerà un must. 
A maggior ragione, se consideriamo che questa cultura ha già conquistato tutti, soprattutto le nuove generazioni, che potrebbero dare per scontato nel prossimo futuro la presenza della funzione multi-touch in ogni monitor. 
Nasce con questi presupposti il modello Sharp PN-40TC1, il primo di una gamma che si espanderà verso l’alto e verso il basso.


Target d’elezione

Questo nuovo Big Pad è stato pensato per Uffici e Sale Riunione di piccole dimensioni, da 2 a 6 persone. La dotazione software è completa: al Pen Software necessario per condividere note e testi scritti a mano libera, si aggiungono il Touch Viewing per organizzare i contributi dei partecipanti alla riunione e il Display Connect per condividere file presenti sui propri smart device (BYOD, Bring Your Own Device).


Tecnologia capacitiva

Questo nuovo Big Pad implementa la tecnologia multi-touch capacitiva (più sofisticata della IR), capace di garantire la miglior User Experience, la stessa fornita dagli smartphone e dai tablet, anch’essi dotati di touch capacitivo. Sono possibili fino a 10 tocchi contemporanei con 4 diversi utenti. Un altro importante punto di forza riguarda la presenza dello slot mini OPS, adeguato per collegare una vasta gamma di periferiche, dal mini PC al ricevitore HDBaseT, al modulo wireless, a tutto vantaggio di un cablaggio ordinato, perciò anche più affidabile. 
Fra le altre importanti caratteristiche ricordiamo l’audio stereo integrato da 10W per canale con la presa cuffia, l’assenza di ventole per garantire una totale silenziosità, l’orientamento orizzontale (landscape) oppure verticale (portrait).