Nel catalogo Tera-Sat, dedicato ai prodotti passivi per la distribuzione dei segnali TV in fibra ottica, spicca il kit per la terminazione dei connettori prelappati e la giunzione meccanica della fibra.

Volume: SITV_01_13 – Pagine: da 174 a 175

L’utilizzo della fibra ottica si diffonde sempre di più e l’installatore è chiamato ad un salto di qualità, ad acquisire le competenze necessarie per affrontare senza paura e con la giusta convinzione anche questa tecnologia. La fibra ottica è difficile da trattare? La terminazione richiede costose apparecchiature? Le incognite sono numerose e di difficile soluzione? Niente di tutto questo: oggi vi sono soluzioni semplici da usare, dal risultato garantito, che non richiedono necessariamente strumenti costosi.
Il kit di giunzione meccanica che descriviamo di seguito è economico e semplice da usare: in pochi passi si realizza la giunzione della fibra oppure l’intestazione di un connettore prelappato. Dopo un breve corso di formazione si è subito in grado di utilizzarlo, con la consapevolezza di effettuare lavori affidabili e di qualità. L’installatore così diventa indipendente nella realizzazione delle terminazioni: basta acquistare una matassa di cavo monofibra e i connettori necessari. L’articolo riportato nella prima parte di questo numero spiega, passo passo, tutte le operazioni da eseguire.


Kit di giunzione meccanica

Questo kit offre tutto quello che serve per realizzare giunzioni meccaniche a freddo della fibra ottica. Comprende una taglierina di precisione, le dime per il taglio della guaina e del rivestimento secondario, la forbice per il taglio dei kevlar e la pinza Miller di precisione. Sono compresi anche un pennarello e le salviettine detergenti.



I connettori prelappati

Da sinistra, i connettori prelappati FC/PC, SC/APC e SC/PC

Utilizzati con il kit di giunzione meccanica, questi connettori prelappati permettono di terminare il cavo in fibra direttamente sul campo. Sono disponibili nella versione FC/PC, SC/APC e SC/PC.
I connettori FC sono i più diffusi; in alternativa ai connettori SC/APC è possibile utilizzare una bretella che adatta i due formati SC/APC e FC.


Giunzione meccanica

Giunto meccanico fra due fibre ottiche

Il giunto meccanico per cavetti monofibra, (foto sotto), permette la giunzione fra due fibre ottiche mediante un dispositivo di precisione che mantiene perfettamente allineate e bloccate le fibre. La perdita media è di 0,2 dB a connessione.


Cavetto ottico

Monofibra, anche rinforzato in acciaio

Cavo ottico monofibra con guaina LSZH (sopra). Cavo ottico monofibra, rinforzato con spirale in acciaio (sotto)

Il catalogo Tera-Sat offre quattro tipi di cavetto monofibra, adatti al cablaggio di montanti (verticale) o derivate (orizzontale). I modelli si distinguono per il diametro, di 2 o 3 mm, e l’alta resistenza alla piega. Tutti i modelli sono rinforzati con fili aramidici che conferiscono un’elevata resistenza alla trazione, e posseggono la guaina in LSZH. È disponibile anche una versione rinforzata con spirali in acciaio, del tipo antiroditore.


Cavo ottico

Multi fibra per dorsale, a estrazione facilitata

Il cavo multi a 24 fibre

Sono disponibili cavi a 4, 8, 12, 24 e 36 fibre ottiche che, data la particolare costruzione, consentono un’estrazione facilitata, anche dopo la posa. Sono indicati per la realizzazione della montante, in un impianto di distribuzione a stella. Ad ogni piano si potranno così estrarre le fibre da utilizzare per le derivazioni necessarie. Questa tipologia di cavi si presta anche per effettuare la predisposizione dell’impianto, da utilizzare successivamente. Avere la montante già cablata in fibra ottica consentirà un lavoro più rapido quando l’impianto verrà completato.


Bretelle e PigtaiL

Anche in versione custom

Una bretella terminata con i connettori FC/PC e SC/APC. Sopra, particolari dei connettori

Sono disponibili a magazzino bretelle da 1, 3, 5 e 10 metri terminate con SC/APC-FC oppure da 1, 3, 5, 10, 20, 30, 40 , 50 e 75 metri con connettori FC-FC. È però possibile richiedere altre misure su richiesta. Il catalogo Tera-Sat offre anche i pigtail, connettori FC/PC, SC/APC e SC/PC due metri di fibra già terminata. Sono adatti in quei casi dove si decide di effettuare la giunzione meccanica della tratta in fibra cablata.


La giuntatrice a fusione

Il catalogo di Tera-Sat comprende la giuntatrice a fusione, modello 184300, per la giunzione fibra-fibra e fibra-connettore. Ha un costo molto più elevato rispetto al kit di giunzione meccanica, di un ordine di grandezza superiore. Sono disponibili connettori ottici a fusione per terminazione in campo del tipo SC/UPC, SC/APC e FC/PC e le protezioni del giunto da realizzare con tubetti termoretraibili.
Uno strumento consigliato al grossista che vuole offrire il servizio di giunzione ai suoi installatori meno esperti o alle società d’installazione composte da più tecnici, dove l’utilizzo avviene a turno, secondo le esigenze.