Modulari e scalabili, le matrici seamless e i processori video di TV One sono stati progettati per sofisticate applicazioni di rental & staging.

Volume: SIAV_04_12 – Pagine: da 150 a 153

La proposta di TV One per il mercato Rental & Staging si esprime con la linea CORIO formata dalla matrice modulare universale CORIO matrix, dotata di un massimo di 64 ingressi e altrettante uscite universali, e dal processore video CORIO master, capace di gestire fino a 14 finestre differenti all’interno di un singolo canvas, per un massimo di 4 canvas.

CORIO matrix

CORIO matrix serie C3-540 è una matrice modulare universale, basata su tecnologia esclusiva Corio2, con ingressi universali e scaler integrato, in grado di gestire ogni tipologia di conversione dei segnali sulle uscite: Up, Down e Cross.
Come vero e proprio nucleo di un sistema, CORIO matrix è il prodotto specifico per la gestione di eventi live. Una peculiarità di questa matrice risiede nel Monitor Output Card, una scheda che permette di vedere la preview di tutti gli imput collegati.
Con un massimo di 64 ingressi e altrettante uscite universali, questo dispositivo può gestire qualsiasi formato video in ingresso, analogico o digitale, con risoluzioni fino a 2K, ed è in grado di convertirlo in uno specifico formato con una risoluzione distinta, su ogni uscita.
Inoltre, CORIO matrix è in grado di configurare fino a 15 moduli d’ingresso (30 input) e fino a 12 moduli di uscita (24 uscite).
Inoltre, è dotata di 16 slot per ospitare i moduli universali TV One, 4 destinati ai moduli d’ingresso, gli altri 12 bidirezionali.

La matrice universale Corio matrix è dotata di 16 slot per ospitare i moduli universali di TV One, 4 destinati ai moduli d’ingressi e gli altri 12 bidirezionali

Semplice da configurare

Grazie alle potenzialità di CORIO matrix, è possibile configurare con un solo dispositivo differenti proiezioni, siano esse indipendenti piuttosto che in videowall, consentendo così la preparazione e gestione di eventi ad hoc.
La gestione di tutte le funzioni può avvenire tramite il collegamento RS-232/422/485, USB o IP. Inoltre, l’utilizzo del display LCD sul pannello frontale favorisce una configurazione semplice e diretta, grazie anche alla rappresentazione grafica delle connessioni in entrata e in uscita; non solo, per una maggiore semplicità di gestione è possibile rinominare tutte le sorgenti e le uscite.


L’interfaccia DVI-U

CORIOmatrix Connection Example

L’interfaccia universale DVI-U utilizza un singolo connettore DVI-I per fornire i diversi formati di segnale, siano essi HDMI, DVI-D, oltre agli analogici YUV, YPbPr, RGBHV, RGBS, RGsB, Y/C e video composito.
Le uscite DVI-U ad alta risoluzione sono selezionabili da qualsiasi pc o tv hd. Inoltre, sono disponibili una varietà di adattatori 3G-SDI per la conversione in uscita da DVI-I ad altri tipi di connettori.


CORIO master

CORIO master è un sistema video multi-ingresso e multi-uscita basato sul processore Corio3 che offre la possibilità di scenari multi layout.
È in grado, infatti, di configurare le singole uscite, o gruppi d’uscita, in soft-edge, videowall, multi-windows e rotazione del display. Le uscite possono essere ruotate fino a 360°, senza l’introduzione di eventuali delay sul processing video per eventi live. Questo software di controllo consente la definizione di vari layout, per un massimo di quattro, ognuno dei quali può essere realizzato con varie configurazioni multi-display.


I plus del processore video

CORIO master corregge le proiezioni fuori asse e consente proiezioni su superfici non lineari

Sono diverse le peculiarità in seno al CORIO master che consentono un regia all’avanguardia di gestione dei contenuti.
Una volta ricevuto il contenuto, infatti, questo dispositivo offre la capacità di pilotarlo in qualsiasi modo, elaborarlo con picture and picture, controllarne la dissolvenza tra sorgenti diverse, crearne un effetto mosaico, modularne luminanza e crominanza su ogni area, ecc.
Non solo, è in grado di effettuare le dovute correzione video sulle proiezioni che risultano fuori asse, oltre a godere del controllo warping per adattare il contenuto video alle superfici non lineari.
Il tutto applicabile anche alle riproduzioni panoramiche multi proiezione, senza l’introduzione di alcun ritardo nella messa in onda di audio e video.


I possibili scenari

È possibile modulare fino a 14 finestre video all’interno del layout

Sono diverse le configurazioni di proiezione che consentono la possibilità di modulare le finestre video all’interno del layout. CORIO master permette la definizione di un massimo di 4 canvas complessivi, ognuno differente per ogni possibile layout, per un massimo di 14 finestre differenti all’interno di un singolo canvas. Ogni finestra può essere dimensionata, ruotata e posizionata liberamente all’interno del layout. CORIO master prevede, inoltre, un output multi-viewer per visualizzare fino a 16 finestre di preview contemporanee. Infine, lo stesso canvas può essere associato a due differenti layout contemporaneamente.


Routing Application Examples