PRODOTTI

Bijou 600: 200 W su 4 ohm inwall, per audiofili

Un amplificatore di zona compatto, solo 45 mm di altezza, che si distingue per il convertitore DAC Wolfson, ad alta qualità. Ingressi analogici e digitali, coassiali e ottici; uscita subwoofer e gestione via RS-232 e IR.


Volume: SIAV_04_16 - Pagine: da 130 a 131

L’amplificatore di zona Bijou 600 offre prestazioni simili al modello Rialto 600; la differenza più significativa riguarda le dimensioni: il Bijou 600 è stato progettato per essere mimetizzato all’interno di spazi contenuti, nascosto dietro ai televisori, installato in ambienti dove una presenza ingombrante non è prevista dall’interior design. Lo spessore dello chassis è di soli 45 mm, adeguato quindi anche un posizionamento inwall (sono disponibili accessori appositamente studiati a questo scopo), proprio come i diffusori a filo parete.
La possibilità d’integrazione è totale, comprende le interfacce RS-232 e IR, un vantaggio in più per questo prodotto, che offre prestazioni di qualità audiophile. Per i system integrator non ci saranno quindi problemi ad integrarlo in ogni tipologia di configurazione: anche se il Bijou 600 viene classificato come amplificatore di zona, in realtà grazie alle sue prestazioni può fare molto di più.



DAC Wolfson

I prodotti di AudioControl sono completamente Made in USA, progettati, sviluppati e assemblati nella sede di Seattle, nello stato di Washington. Questa peculiarità esprime il livello di affidabilità e della cura dei particolari che hanno resa famosa la società americana, attiva nel mercato audio da quasi 40 anni nella progettazione di amplificatori audio, home theater, multi-room, car audio, processori di segnale e prodotti audio professionali.
La qualità audio del Bijou 600 viene sottolineata dal convertitore DAC (Digital to Analog Converter) sviluppato dall’inglese Wolfson, una società ben conosciuta nel mercato per la progettazione di chip dedicati al signal processing. La sezione di preamplificazione integra anche il circuito AccBASS sviluppato nei laboratori di AudioControl, per garantire una riproduzione dei toni bassi precisa, fedele e piatta.



La potenza

La configurazione di questo amplificatore prevede due canali di potenza e l’uscita preamplificata per un subwoofer attivo. Oltre alla classica soluzione stereo, dove l’intera gamma di frequenze raggiunge i due diffusori, nel caso venga aggiunto un subwoofer la risposta in frequenza sarà limitata a 80 Hz (18 dB per ottava), per destinare la banda bassa (inferiore agli 80 Hz) all’unità attiva.
La potenza in uscita su un carico di 8 ohm è pari a 100 W, valore che raddoppia a 200 W a 4 ohm. La distorsione armonica alla massima potenza è infinitesima, pari soltanto allo 0,09%, mentre il rapporto segnale/rumore supera i 95 dB. Quando il contesto richiede una potenza maggiore si possono praticare diverse soluzioni.
Il Bijou 600 può operare anche in configurazione mono, collegando a ponte i due canali di potenza, per raggiungere ben 400 W. Quindi, impiegandone due, si può creare un sistema da 400+400 W per canale, oppure da 200+200 W con altri 200 W a disposizione di un sub passivo. Nel primo caso le due unità sono collegate via “Bridged Mono Out”, per essere facilmente gestite da un unico preamplificatore.
Combinazioni che rappresentano un valore aggiunto per gli integratori; l’impianto può crescere in potenza con il tempo: basterà soltanto aggiungere altri Bijou 600 senza sostituire nulla.



Gli ingressi

In totale sono disponibili tre ingressi: due digitali e uno analogico, tutti selezionabili con il telecomando dedicato oppure con un sistema di automazione domestica integrato.
Gli ingressi digitali hanno i connettori raddoppiati, coassiali e ottici, mentre quello analogico è di tipo RCA phono. Da segnalare anche il loop IR (IN e OUT) e l’ingresso trigger a 12 V. Sul frontale, duplicata sul retro, è disponibile anche una presa cuffia.



Il montaggio

In altezza il Bijou 600 misura 45 mm, quindi soddisfa la dimensione 1U di un rack. Sono disponibili diversi accessori di montaggio:
– RM-209, kit singolo di montaggio a rack;
– RM-210, kit doppio di montaggio a rack;
– RM-211, staffe a L per montaggio a muro
oppure in un back box;
– RM-212, back box in-wall;
– RM-213, per montaggio in verticale con le staffe RM-211.



Correlati


Prodotti

Serie SCW, per LNB quattro  o wide band, fino a 8 derivate

LEM Elettronica

Serie SCW, per LNB quattro o wide band, fino a 8 derivate

Una gamma di multiswitch disponibili per calate a 4 o 5 cavi, con 16 User Band per derivata e conformi...


Nuova gamma “ABFA..L – ABFA/C..L”  tutti con filtro LTE a bordo

LAEM Elettronica

Nuova gamma “ABFA..L – ABFA/C..L” tutti con filtro LTE a bordo

Gli amplificatori da interno autoalimentati vengono sostanzialmente impiegati come amplificatori di...


MKB5/4: Miscelatore-Combinatore per LA7

LAEM Elettronica

MKB5/4: Miscelatore-Combinatore per LA7

Lo spostamento sul canale 25 UHF (in alcune zone) dell’emittente La7 comporta la necessità di traslare in banda IV...


Coassiali per segnali HD-SDI

MICRO TEK

Coassiali per segnali HD-SDI

Sei modelli, dal microcoax H290A (ø 2,9 mm) al COAX 11A (ø 9,8 mm), tutti conformi alle specifiche HD-SDI. Disponibili anche i modelli ...



APPROFONDIRE

BENESSERE & SALUTE