Alla gamma di moduli Absen per Ledwall indoor si aggiunge il modello N2, profondo soltanto 57 mm, per realizzare schermi di elevata risoluzione formati da oltre 173mila pixel per m², oggi i più richiesti dal mercato.


Il digital signage è un mercato nato pochi anni fa, con un potenziale di sviluppo talmente vasto da risultare impossibile valutarlo con precisione. 


Il digital signage non si sostituisce soltanto alla cartellonistica cartacea ma offre nuove soluzioni, innovative nella creatività perché non più soggette a dimensioni obbligate. Il digital signage non si realizza soltanto con monitor e videoproiettori: da quando il costo dei moduli per Ledwall è diminuito significativamente si è aperto un mercato di enormi opportunità. 


Per questo motivo Ligra ha acquisito la distribuzione in esclusiva per il mercato italiano di Absen, riferimento autorevole a livello mondiale.


Il portafoglio prodotti

Absen offre un portafoglio prodotti molto esteso, per applicazioni indoor, outdoor e rental formato da moduli Led con pixel pitch da 1,2 a 31 mm, praticamente per ogni soluzione di comunicazione. 


I primi si propongono come soluzioni home cinema, i Led più grandi sono destinati ai grandi display che troviamo sui palazzi, dove la distanza di visione assicura qualità all’immagine nonostante il pixel pitch dei Led pari a 31 mm. 


In questo articolo ci soffermeremo sulla serie N evidenziando il modello più recente, l’N2, destinato ad un mercato ampio, anche per l’ottimo rapporto costo/prestazioni.



L’angolo di visione verticale e orizzontale dei moduli Led si estende per 160°, quindi minor vincoli di posizionamento.

N2, indoor UHD Led dislay

La gamma N è composta da 5 modelli, con pixel pitch dei Led variabile da 2,4 a 5,14 mm. Luminosità di mille nit (pari a mille cd/m²) uguale per tutti tranne il modello N4D, luminoso quattro volte di più (4000 nit). Una caratteristiche che distingue questa serie è la profondità limitata a soli 54 mm (spazio installativo richiesto di 80 mm), che la rende davvero sottile. Come vedremo più avanti i plus offerti all’installatore durante il montaggio e la manutenzione sono concreti. 
Oltre al pixel pitch dei Led, la prestazione che distingue il modello N2 è il rapporto di contrasto, pari a 4500:1; un dato che unito al numero delle gradazioni di grigio disponibili (65.536), al pixel pitch ridotto dei Led e alla frequenza di refresh vicina ai 2 kHz consente di realizzare schermi ad altissima definizione dotati di una qualità delle immagini ai vertici del mercato. L’angolo di visione è di 160° su entrambi gli assi, orizzontale e verticale. 
Anche il peso di ciascun modulo è contenuto, di soli 5 kg, un aspetto che contribuisce a velocizzare le fasi dell’installazione. Per gli altri modelli da N3 a N5 il peso varia da 8,8 a 9,2 kg. 
In tutti i modelli il grado di protezione IP (Internal Protection) è IP50/IP51. 
Infine, la tecnologia di dissipazione del calore adottata nella serie N evita l’utilizzo delle ventole di aerazione; due i benefici: minor consumo di energia elettrica e minor rumore generato durante il funzionamento.



Fra i punti di forza della serie N abbiamo il pulsante esterno per effettuare un test di funzionamento, l’aggancio magnetico dei moduli alla struttura, la silenziosità dovuta alla mancanza di ventole e la modalità ‘servizio’ che consente ai moduli di ruotare in avanti, sempre agganciati alla struttura.

Installazione e Manutenzione


Del peso e della profondità limitati abbiamo già parlato: senza dubbio rappresentano due importanti plus per individuare lo spazio che ospiterà il Ledwall ed effettuare più facilmente l’installazione. Absen, per il montaggio dei moduli rende disponibili strutture autoportanti o da agganciare sospese. Il montaggio può essere effettuato frontalmente grazie all’aggancio magnetico. Anche le attività di manutenzione sono facilitate dal fatto che l’installatore può accedere al Ledwall sia di fronte che dal retro, qualora sia stata prevista una sorta di passerella posteriore. Ogni modulo comprende un pulsante di test per verificare il corretto funzionamento della matrice. Importante anche la presenza di un sofisticato software di calibrazione A3C, giunto alla terza generazione, capace di determinare un’uniformità luminosa e cromatica costante.


Produttore di riferimento

Absen Optoelectronic ha iniziato a produrre moduli per Ledwall nel 2001, specializzandosi come fornitore capace di offrire soluzioni chiavi in mano. Da ben sette anni è il primo esportatore di display Led fra i produttori cinesi. Oggi è un produttore di riferimento per il mercato mondiale. 
Sono più di 30mila le installazioni realizzate in oltre 120 paesi al mondo in centri commerciali, impianti sportivi, emittenti televisive, fiere e applicazioni outdoor come cartelloni pubblicitari e segnaletica di ogni tipo. La società impiega oltre mille dipendenti in una sede che si estende per quasi 240mila mq. Fra le aziende controllate da Absen abbiamo anche Viss Lighting, produttore mondiale di soluzioni Led.