News dal mondo Fracarro – Con la cessione della banda 700 MHz alla telefonia mobile per lo sviluppo di reti ad alta velocità
senza fili 5G, è iniziato il processo di modifica e ridistribuzione delle frequenze.
In particolare nel nostro Paese l’applicazione del nuovo Piano Nazionale (PNAF), che prevede
la liberazione della banda UHF dal canale E49 (694 MHz) al canale E60 (790 MHz), potrebbe
comportare alcune difficoltà rispetto alla ricezione corretta dei programmi, con conseguente
necessità di rinnovare gli impianti di distribuzione.


L’installatore dovrà tener conto di questa fase di transizione per gestire correttamente gli impianti
di antenna, in modo da rendere sempre disponibili tutti i programmi richiesti.
Nelle aree in cui si è concluso il passaggio delle frequenze sarà utile installare una delle nuove
antenne Fracarro che permettono di filtrare direttamente gli interferenti 5G.


Fracarro – ELIKA PRO 700P con palo HR


La gamma è stata progettata tenendo conto delle caratteristiche del segnale DVB-T2, che essendo
più sensibile richiede antenne direttive ad alto guadagno, con un miglior rapporto segnale/rumore
in distribuzione. La presenza del filtro 5G integrato garantisce inoltre una maggior protezione dagli
agenti atmosferici rispetto all’installazione di un eventuale dispositivo di filtraggio esterno.
A seconda delle esigenze dell’impianto è possibile scegliere tra i diversi modelli 5G disponibili.
La famiglia ELIKA è stata rinnovata con l’aggiornamento del filtro presente all’interno del dipolo
radiatore per eliminare gli interferenti e gestire i canali fino al 48; oltre al modello COMBO 700 per
la ricezione delle bande 3+DAB/UHF; la gamma comprende l’antenna passiva ELIKA 700 C e
quella attiva, dotata di sistema di monitoraggio facilitato, ELIKA PRO C. Questi ultimi due modelli
vengono forniti con imballo singolo in cartone per una maggiore protezione anche in fase di
trasporto.


Fracarro – modello COMBO


Le antenne biconiche con riflettore a griglia serie BLU 5G, anch’esse con filtro 5G integrato, sono
disponibili nei modelli UHF a 5, 10 e 22 elementi e nella versione combinata per la ricezione delle
bande 3+DAB/UHF.


Completano la gamma le antenne con tecnologia LOG periodica Serie LP 5G riprogettate per
ricevere la banda UHF da 470 fino a 694 MHz e disponibili in 6 modelli, anche in versione
combinata 3+DAB/UHF.


Link di approfondimento: https://fracarro.com/it/antenne-switch-off/