Volume: SITV_03_12 – Pagine: da 64 a 64


Mauro Coghetto, direttore commerciale

«Guardiamo con fiducia allo sviluppo della tecnologia e della professione, come quei viaggiatori convinti che dietro ogni curva si possa aprire un panorama mozzafiato – esordisce Mauro Coghetto. Da alcuni anni la nostra azienda sta seguendo un’evoluzione per coniugare la tradizione con l’innovazione, con l’intento di creare un filo conduttore tra il passato, costruito sulle mille specificità della tecnologia analogica e il presente, legato a temi più universali, come il digitale terrestre, il satellite e la fibra ottica. Abbiamo l’obiettivo di mantenere elevato il grado d’innovazione e la profondità della nostra gamma di prodotti di amplificazione e trattamento del segnale, da sempre ‘Made in Mitan’, nella provincia di Treviso. Così come è importante assicurare all’installatore il meglio della tecnologia disponibile anche attraverso partnership con aziende europee leader nei propri settori, come Unitron per le centrali a filtri programmabili o Sefram per i misuratori di campo. La collaborazione con il Gruppo Calearo di Vicenza, inoltre, leader europeo nel settore delle antenne automotive, ci ha aperto nuovi orizzonti, sia in termini di risorse tecnologiche e industriali che per le opportunità di collaborazioni strategiche a livello europeo. In questa ottica, Mitan Technologies ha recentemente aperto un centro ricerche all’interno del Polo Tecnologico di Pordenone, con l’obiettivo di concentrare in questa sede lo sviluppo dei progetti a elevata tecnologia (piattaforme di transmodulazione)».


Il mercato e la sua evoluzione

«Oggi il mercato vive un periodo molto delicato; la stessa introduzione della nuova tecnologia LTE stenta a mettere d’accordo tutti. Tuttavia,a medio termine, due considerazioni devono essere rassicuranti per tutti gli operatori del nostro settore: la prima riguarda l’intrattenimento televisivo, che continua ad essere il baricentro del tempo trascorso in casa. La tradizionale ricezione via etere rimane largamente maggioritaria, ma vi sono segnali di nuove transizioni tecnologiche, dai contenuti ‘on demand’,ai nuovi supporti di visione (pc, tablet, smartphone). In questo caso, è fondamentale valutare i nuovi trend tecnologici per leggere i mercati del domani. La seconda considerazione, invece, riguarda l’installatore, una figura professionale di fiducia alla quale, ancora oggi, è concesso di entrare nella casa del cliente e di orientarne efficacemente le scelte di acquisto. Una potenzialità enorme, spesso sottovalutata, reale ricchezza di questa figura professionale».


Dalla parte del cliente

«Il servizio al cliente rimane per noi un’attività imprescindibile – conclude Mauro Coghetto. In questa direzione continuiamo a investire, come dimostra l’impegno profuso nel 2012 con il potenziamento della nostra struttura tecnico-commerciale. Mitan Technologies è una realtà italiana che ha dalla sua una tradizione e un know how di tutto rispetto, costruito in 25 anni di attività: intende non solo mantenerlo, ma continuare a investire per rafforzarlo».