PRODOTTI

    TH-80LF50 e TH70LF50: da 80 e 70 pollici, profondità 89 mm

    Due monitor LCD sottili, con uno spessore di soli 89 mm. Risoluzione Full HD e retroilluminazione a Led, adeguati per installazioni orizzontali e verticali.


    Volume: SIAV_02_12 - Pagine: da 112 a 113

    I nuovi monitor LCD Full HD di Panasonic, TH-80LF50 e TH70LF50 da 80 e 70 pollici, sono stati progettati per l’installazione in ampi spazi, per applicazioni di Digital Signage. Una peculiarità che li rende unici nel loro genere è lo spessore, di soli 89 mm, che consente a questi prodotti di essere particolarmente adeguati in ambienti dove la qualità del design è rilevante. Oltre ad essere sottili, offrono un peso contenuto, 65 kg per il modello più grande 55 kg quello più piccolo: ciò consente anche un’installazione a soffitto.



    Retroilluminazione a LED

    Entrambi i modelli hanno una risoluzione Full HD, pari a 1920x1080 pixel e sono retroilluminati a Led. Quest’ultima caratteristica genera un evidente risparmio di energia rispetto ai modelli precedenti, dotati di lampade CCFL. Inoltre, i Led garantiscono anche una maggior vita utile, tutti aspetti che conferiscono a questi monitor un valore superiore.
    Sia il TH-80LF50 che il TH70LF50 garantiscono un range di temperature di lavoro da 0 a 40°C, con valori di umidità dal 20 all’80%. L’operatività, come viene richiesta da un’utilizzo professionale è garantita senza soste, 24 al giorno, sette giorni su sette.



    Elevata luminosità

    Questi monitor offrono un elevato rapporto di contrasto, pari a 5.000:1, e una luminosità di 700 cd/mq, con una qualità cromatica ed elevata nitidezza a prescindere dall’angolo di visione, grazie anche alla retroilluminazione a Led. Parametri che favoriscono l’utilizzo di questi monitor in eventi di grande visibilità, in spazi pubblici di ampie dimensioni, siano essi centri commerciali, auditorium, aeroporti, showroom piuttosto che musei; la modularità di utilizzo consente di impiegare anche più schermi contemporaneamente e quindi sono idonei anche in occasione di eventi sportivi.



    Posizionamento modulare

    Nonostante la dimensione importante di questi monitor, è possibile unirli fra loro per realizzare forme non necessariamente regolari, dando vita a visualizzazioni dove la creatività e la disponibilità di un filmato ad hoc possono fare la differenza e attrarre il pubblico con particolare coinvolgimento.
    La presenza dello Slot 2.0 di Panasonic, consente l’espandibilità necessaria per far fronte alle diverse soluzioni. Le combinazioni possono essere sviluppate, quindi, utilizzando più di un pannello contemporaneamente, fino a formare una matrice con un massimo di 5 x 5 unità. Ad esempio, con il modello da 80” si può ottenere un’immagine superiore ai 9x5 metri, pari a circa 45 mq. Non solo, sia il modello TH-80LF50 che il TH70LF50, possono essere installati in orizzontale oppure verticale: ciò consente la composizione di videowall di formati particolari.



    La connettività

    La dotazione di connettori per entrambi i modelli è la stessa. Sono presenti un ingresso HDMI, un DVI-D (24 pin) e il collegamento alla rete locale via RJ-45, compatibile con lo standard PJLink, per il controllo e la gestione in reti IP. Troviamo anche l’ingresso miniD-sub 15 pin per la connessione al PC e il Video Component con connettori BNC (e i relativi ingressi audio), il Video Composito (RCA) con l’audio stereo e il jack M3 come fonte audio degli ingressi DVI e PC. Per la gestione da remoto è presente anche la porta seriale RS-232C.



    Correlati


    Prodotti

    Nuova gamma “ABFA..L – ABFA/C..L”  tutti con filtro LTE a bordo

    LAEM Elettronica

    Nuova gamma “ABFA..L – ABFA/C..L” tutti con filtro LTE a bordo

    Gli amplificatori da interno autoalimentati vengono sostanzialmente impiegati come amplificatori di...


    Regolamento CPR UE 305/11  introduzione e gestione

    CAVEL

    Regolamento CPR UE 305/11 introduzione e gestione

    Questo documento descrive e spiega come Italiana Conduttori si fa garante della Certificazione dei propri cavi, in base...


    Serie SCW, per LNB quattro  o wide band, fino a 8 derivate

    LEM Elettronica

    Serie SCW, per LNB quattro o wide band, fino a 8 derivate

    Una gamma di multiswitch disponibili per calate a 4 o 5 cavi, con 16 User Band per derivata e conformi...


    IPC-9800ADHS: il tester per la videosorveglianza

    MARI srl

    IPC-9800ADHS: il tester per la videosorveglianza

    È stato pensato per la manutenzione e l’installazione di telecamere, IP...



    APPROFONDIRE

    BENESSERE & SALUTE