Eseguire i corsi di formazione dotandosi dell’Interactive White Board Vestel, per tutorial video ripresi da una telecamera o presentazioni caricate in pochi passaggi. È quanto ha fatto nel mondo dell’estetica la società Laif Nail. Vediamo come.

Volume: SIAV_02_15 – Pagine: da 134 a 135

La Case history sviluppata in questo articolo ci porta in Campania, nel cuore di Napoli, all’interno di un centro di formazione per estetiste. Assieme a Raffaele Minicozzi, Responsabile Intervideo per la Campania che ha sviluppato l’installazione che andremo a raccontare, abbiamo visitato la società Laif Nail, un’azienda che opera da anni nel mondo della cura e dell’estetica delle unghie. Pur essendo la materia assai lontana del settore tecnologico in realtà, come in tutte le società ben strutturate, è fitto il calendario di corsi formativi che questa azienda sviluppa ogni anno. Ed è proprio nella grande aula dedicata alla formazione che Laif Nail ha deciso di installare una lavagna interattiva multimediale Vestel, per programmare in modo più dinamico lo svolgimento dei lezioni e rendere più efficace l’apprendimento delle partecipanti.


Dettaglio nell’esecuzione dei tutorial

«La richiesta di dotarsi di una lavagna interattiva multimediale per le proprie lezioni è arrivata direttamente alla proprietaria del centro – ci confida Raffaele Minicozzi. Assistendo personalmente ad un corso di formazione tenutosi in un’aula nella quale era stata installata una LIM con un videoproiettore, lei stessa ha pensato che sarebbe stato utile inserire nel proprio centro una soluzione video di questo tipo. L’idea era quella di proporre delle lezioni trasmettendo sulla lavagna le immagini live dei tutorial eseguiti dai docenti professionisti, riprese in diretta da una telecamera. I corsi della Laif Nail sono molto partecipati, pertanto l’esigenza era quella di far trapelare ogni dettaglio delle performance».


LIM con pc integrato e software evoluto

Oltre al mondo educational, dunque, questo prodotto progettato da Vestel viene frequentemente adottato dalle aziende, perché favorisce un processo di apprendimento interattivo, semplice e intuitivo. «Riscontrate le necessità di accelerare il processo di apprendimento senza dover organizzare diversi tavoli di lavoro all’interno dell’aula, e visto l’elevato numero di tematiche trattate durante l’anno, oltre 40 dedicate al mondo delle unghie, non ho avuto esitazione nel suggerire l’installazione di una lavagna interattiva multimediale da 65”, multitouch, con pc integrato e software evoluto. Nello specifico, è stata installata, la Interactive White Board prodotta da Vestel, che utilizza un pannello a retroilluminazione Full Led, che presenta svariate applicazione didattiche e di training».


Alta qualità delle immagini

Trattandosi del mondo dell’estetica, oltre alle varie peculiarità in dotazione all’Interactive White Board Vestel, la qualità delle immagini ricopre sicuramente un ruolo fondamentale, come ci conferma lo stesso Raffaele Minicozzi: «La retroilluminazione Full Led della LIM Vestel restituisce nitidezza e armonia all’immagine rendendone vividi i suoi colori. Le riprese offerte dalla telecamera inquadrano i particolari di ogni lavoro e, grazie anche alla luminosità di 300 cd/mq e un rapporto di contrasto pari a 4.000:1, rimane alto il livello qualitativo di ogni rappresentazione video. In più, questo dispositivo è dotato di un angolo di visione di 176°, sia in orizzontale che in verticale, garantisce una presentazione ad ampio raggio e risulta particolarmente adeguato in un contesto formativo particolarmente partecipato».


Migliorato il livello di apprendimento


Tabella che illustra le caratteristiche della LIM by Vestel Displays.

Dopo l’installazione della lavagna interattiva multimediale Vestel, è cambiato improvvisamente il taglio delle lezioni eseguite nell’aula di formazione di Laif Nail.«La partecipazione ai corsi è diventata senza dubbio più interessante – ci dice Raffaele Minicozzi – generando spunti e curiosità tra le partecipanti. Si è alzato il livello di apprendimento delle partecipanti, cosi come sì è abbassato il livello di difficoltà dei docenti nell’esporre dettagliatamente le tecniche d’intervento, oltretutto da oggi visibili immediatamente a tutti. Non solo, oltre ai tutorial ripresi e mandati in diretta, grazie alle porta USB e alla possibilità di connettersi in rete, la LIM consente di caricare direttamente e in modo immediato dei filmati o delle immagini, al pari dell’uso di un semplice Pc. Infine, fattore non meno importante degli altri, dovendo eseguire numerose lezioni durante l’anno, grazie al basso assorbimento del Led, l’Interactive White Board Vestel garantisce alla società un consumo complessivo contenuto».