Una gamma di cavi speciali per impianti industriali, commerciali e residenziali. Dalle reti Lonwork alla strumentazione e al controllo, da telefono al videocitofono, alla domotica e all’audio.

Per quanto riguarda i Cavi Speciali, ai modelli FROR e FROR Hi Flex, destinati ad applicazioni di Segnalamento & Controllo (vedi riquadro a piè di pagina), il catalogo F.M.C. aggiunge numerose altre tipologie. 
Le più semplici riguardano i cavi telefonici TRR/R disponibili da 1 a 11 coppie per distribuzione in impianti civili e i cavi audio (piattine rosso/nere o polarizzate per diffusione sonora). Sono disponibili anche i cavi industriali, a bassa capacità, schermati e non: RS-485, LonWork, ecc. in versione per posa in esterni e/o interrata, i cavi per domotica (standard Konnex) e videocitofonia a due fili.


Konnex e Videocitofonia

Nel catalogo Micro Tek vi sono due modelli specifici per queste applicazioni. Il cavo 90Y05 ZH a norme EN50090, è classificato come EIB-H(St)H 1x2x0,80, composto da una coppia di conduttori da 0,5 mm twistata e schermata. 
La guaina esterna è in materiale LSZH di colore verde. Il modello I0Y83 XL, per videocitofonia a due fili, è composto da 2 conduttori da 1,0 mm² twistati non schermati. La guaina XL LSZH permette l’impiego di questo cavo in interno, in esterno e in aree a rischio rilevante in caso di incendio. 
Le schede tecniche e i certificati di prova dei cavi F.M.C. qualora disponibili, così come i cataloghi sono scaricabili dal nuovo sito 
www.microteksrl.it.


FROR Hi Flex: porte scorrevoli e cancelli automatici

Micro Tek che propone una gamma di cavi F.M.C. ad elevata flessibilità: cavi di controllo e segnalamento pensati e realizzati per ottimizzare il collegamento di porte scorrevoli, cancelli automatici e altri dispositivi per i quali il cavo di collegamento è soggetto ripetutamente a stress da piegatura. I cavi FROR Hi FLex sono disponibili in versione da 2 a 4 conduttori con diametro di 0,50 e 1 mm². 
Vengono realizzati con conduttori in rame rosso multi-filare e rivestiti con una doppia guaina in PVC: possono essere impiegati in interno o in esterno e soddisfano la norma CEI UNEL 36762. Durante la loro messa a punto nei laboratorio di ricerca e sviluppo hanno superato con ampio margine, oltre 1000 pieghe, il test di stress. Questo test viene eseguito applicando un peso da 0,5 kg al capo di uno spezzone di cavo e, con un angolo di piega di soli 10 mm, si stressa ripetutamente il capo opposto ( ± 90°) opportunamente ancorato al macchinario di prova.



Un’immagine tratta dallo stress-test dei cavi F.M.C che simula la condizione di lavoro al quale vengono sottoposti durante un’applicazione reale.