Una nuova gamma entry level che, nonostante il basso costo, offre numerose funzionalità: cornice sottile ed elegante, quattro formati disponibili, lettore USB integrato e monitoraggio software completo.

Volume: SIAV_02_15 – Pagine: da 110 a 111

La nuova gamma di monitor professionali serie LFE8 è composta da quattro formati: 43, 48, 55 e 65 pollici, per consentire all’integratore di scegliere la taglia migliore in ogni spazio a disposizione; un aspetto che può fare la differenza sia in una sala riunione che in un negozio.
Questa serie offre un ottimo rapporto costo/prestazioni: sono disponibili numerose funzioni performanti come quelle specifiche per la produzione/messa dei contenuti e del controllo remoto. Il design è elegante: la cornice sottile e lo spessore ridotto rendono l’estetica molto piacevole, un aspetto determinante in ambienti eleganti come le Showroom.


Flessibilità operativa

La nuova gamma LFE8 integra un lettore USB; quindi, per la visualizzazione dei contenuti non è necessaria la presenza di un player AV esterno; questa caratteristica riduce i costi e rende più facile la gestione, sia della messa in onda che della realizzazione del contenuti stessi.
Il sito di Panasonic, infatti, mette a disposizione ben 30 template diversi in formato ppt, editabili e personalizzabili, dedicati ai seguenti mercati: Bar e Ristoranti, Librerie, Negozi, Agenzie immobiliari, Scuole, Trasporti e Matrimoni.
Inoltre, è possibile collegare via LAN più unità, definendo il monitor master e gli slave: una funzione utile per sincronizzare la visualizzazione dei contenuti oppure per comporre un videowall (formato massimo 5×5); in quest’ultimo caso ognuna delle chiavette USB conterrà la porzione di immagine da visualizzare sul monitor a cui è collegata.
La funzione di clonazione, via chiavetta USB, per copiare i setting di un monitor su altri monitor consente all’installatore di ridurre il tempo dedicato alle regolazioni delle varie funzioni. Infine, il posizionamento: questa nuova gamma può essere installata in verticale oppure in orizzontale inclinata fino a 20° in avanti.


I software di controllo

Dal sito di Panasonic è possibile scaricare diverse tipologie di template (sopra e sotto) per realizzare messaggi promozionali. I mercati di riferimento sono: Bar e Ristoranti, Librerie, Negozi, Agenzie immobiliari, Scuole, Trasporti e Matrimoni.

La nuova serie LFE8 è compatibile con il free software Multi Monitoring & Control per gestire da remoto con un solo PC fino a 2048 dispositivi. Ciò consente di definire gruppi di monitor e di gestire le funzioni base (accensione/spegnimento, selezione ingressi, ecc.) anche attraverso un programma prestabilito. Il software Early Warning (a pagamento) aggiunge altre funzionalità più specifiche, sempre riferite al controllo remoto.
Naturalmente i parametri di funzionamento possono essere gestiti anche secondo la modalità web-based: in questo caso il PC remoto è collegato in rete, così come i monitor da gestire, per segnalare qualsiasi malfunzionamento. Fra le altre importanti caratteristiche segnaliamo l’audio integrato da 10+10W, la capacità di gestire fino a 59 differenti tipologie di segnali d’ingresso e l’auto switch off se, per 60 secondi, a qualunque degli ingressi non viene inviato un contenuto da riprodurre. Il telecomando IR viene fornito di serie su tutti i modelli.


I formati del media player integrato

Il lettore multimediale supporta i seguenti formati:
– immagini fisse JPG, JPEG, JPE;
– in movimento AVI, MKV, ASF, WMV, TS, MTS, MP4, 3GP, MOV, FLV e F4V;
– video codec MPEG4 visual, MPEG4 AVC, VC-1 Adv, VC-1;
– audio codec MP3, AAC, WMA, WMA 9, WMA 10
memorizzati su chiavette USB da 32 GB di memoria massima e ordinate in uno scenario che specifica l’ordine e il tempo di riproduzione di ogni singolo file.