Un evento organizzato curando soprattutto lo spirito di gruppo, com’è nel DNA di Professional Group, per festeggiare i 10 anni dalla fondazione. Importante il confronto del secondo giorno.

Volume: SITV_03_13 – Pagine: da 66 a 67

Nei giorni 13, 14 e 15 settembre 2013 il Consorzio Professional Group ha invitato Associati e Aziende partner al Club Hotel Dante di Cervia per condividere un’importante ricorrenza: il decimo compleanno. La Convention è stata pensata e organizzata tenendo fede a quelli che sono i capisaldi del Consorzio, valori che determinano risultati concreti: spirito di gruppo, condivisione, competizione e confronto. Valori che ne hanno determinato il successo che tutti conosciamo e che hanno contribuito a far crescere, nei grossisti di materiale specializzato, la consapevolezza nei confronti dei trend di mercato, tecnologici e di new business.


Il programma

Il via alla Convention è stato dato il venerdì, nel primo pomeriggio, con l’Assemblea di Gruppo: un momento di confronto aperto, diretto ed efficace perché incontrarsi di persona facilita la discussione e consolida il rapporto umano. Il sabato è stata organizzata una gara di go-kart, molto ben riuscita, al Kartodromo di Cervia. A fine giornata, quindi, l’aperitivo di gruppo servito in un’area riservata a bordo piscina, la Cena di Gala e lo spettacolo di varietà. La domenica è stata dedicata agli incontri. La mattina con i fornitori e un’interessante intervento di Paolo Minto di Sky, che ha anticipato le strategie di breve periodo della Pay-TV. Quindi, nel pomeriggio, gli incontri one-to-one con i fornitori. Una formula, quella praticata durante l’incontro con i fornitori, piuttosto efficace perché ha consentito a ciascuno degli Associati presenti un confronto informale ma concreto, senza perdita di tempo, secondo la formula della rotazione.


La soddisfazione del presidente

«In Professional Group facciamo di tutto – ci racconta Arnaldo Sirtori, Presidente del Consorzio – per interpretare il vero collante del mercato nei confronti dei nostri Associati. Credo che il mercato ci riconosca questo ruolo e che sia sempre più importante per i grossisti specializzati italiani avere un riferimento come il nostro. I trend indicano evoluzioni sempre più rapide: per stare sempre in sintonia con le esigenze non è più possibile fare da soli, la forza del gruppo è il grande vantaggio di ogni singolo. Ci muoveremo con determinazione anche sul fronte della formazione: la cultura, declinata in tutti gli aspetti funzionali al bene del nostro mercato è motivo di prosperità. E con una punta di emozione desidero ringraziare tutti coloro che hanno partecipato a questo evento, sono stati numerosi ma soprattutto motivati ed entusiasti, proprio come piace a me».