Un modulatore utile per distribuire in un impianto televisivo 
un segnale Audio/Video. È in grado di convertire in COFDM due sorgenti supportando il codice LCN,per memorizzare il canale ad una posizione di memoria predeterminata. 


Volume: SIAV_02_11 – Pagine: da 120 a

Sono sempre più numerosi gli impianti nei quali si rende necessaria la distribuzione di un segnale Audio/Video proveniente da un DVD player, un PVR oppure da una telecamera TVCC negli ambienti più diversi: dagli alberghi ai villaggi turistici, dai campeggi ai porti, dalle case di riposo agli ospedali. Ovviamente, questo segnale per poter essere sintonizzato da un decoder DTT oppure un televisore con tuner DTT integrato, deve essere modulato in COFDM. Fino a ieri i modulatori AV in COFDM avevano un costo proibitivo, perchè dedicati soprattutto ad applicazioni professionali. Invece, il modulatore MAC 201, distribuito in Italia da Ritar, è il primo modulatore COFDM a basso costo e quindi alla portata di un impianto come quelli citati più sopra.

Flessibile e performante

Le connessioni sono semplici: due ingressi AV, nel disegno l’esempio di due telecamere TVCC, e il loop through per collegare il modulatore MAC201 all’impianto di distribuzione

Gli ingressi AV sono due e quindi è possibile convertire in COFDM due sorgenti AV contemporaneamente. È presente il loop-through del segnale d’antenna così da poterlo collegare facilmente all’impianto di distribuzione televisiva già esistente. Il valore di MER, pari a 38 dB, indica la qualità elevata della modulazione. È possibile programmare il codice LCN di ciascuna fonte AV così da poterla memorizzare automaticamente nella posizione predefinita all’atto della sintonizzazione del decoder/Tv. Infine, grazie alla presa ethernet, è possibile gestire il controllo remoto e l’upgrade di firmware.