Classe A: Cavel produce due modelli di cavi coassiali da impiegare in lunghe tratte e in posa interrata, grazie alla presenza di petrol jelly fra la guaina e la calza.

Volume: SITV_01_12 – Pagine: da 139 a 139

Questa gamma di cavi coassiali è adatta alla posa di sistemi di distribuzione di segnali TV, sia terrestri che da satellite che, per complessità ed estensione sono simili a vere e proprie reti di Tv via cavo. I due modelli garantiscono un’elevata attenuazione di schermatura, in Classe A+, una bassa attenuazione e la stabilità dei valori di attenuazione nel tempo. Sono tutti dotati di protezione jelly, tra guaina e treccia, per aumentare il grado di’isolamento dall’ambiente esterno. La guaina è in Polietilene per meglio resistere all’umidità e alle più gravose condizioni di installazione e utilizzo. Il modello 34/145FC possiede i valori di attenuazione più bassi e deve essere considerato il più adatto all’installazione di lunghe tratte.


Le connessioni

Per i cavi da canalizzazione interrata, o per posa esterna, devono essere impiegati speciali connettori che abbiano le seguenti caratteristiche:

– trattamento superficiale anticorrosione;
– O-ring per la tenuta stagna, nelle zone sensibili del connettore;
– elevata attenuazione di schermatura;
– semplicità di montaggio.

Cavel offre una serie di connettori, appositamente studiati per la gamma di cavi da interramento (serie FC), che rispondono a questi requisiti. Ve ne sono con testa del tipo N, F, IEC, 5/8” e 3,5/12”. Durante il montaggio di un connettore dedicato ai cavi coassiali da interramento, a differenza dei connettori F, la treccia non deve essere rivoltata sulla guaina ma lasciata aderente al nastro per facilitarne l’introduzione nel corpo del connettore.

Cavi coassiali da interramento in Classe A+