La nuova gamma comprende modelli Standard, High Speed, High Speed with Ethernet, anche con connettori mini, micro e ruotabili a 360°.

Volume: SITV_01_12 – Pagine: da 142 a 142

Ad oggi, sul mercato sono presenti 5 diversi tipi di cavi HDMI, ciascuno con il suo specifico logo: Standard per segnali a 1080p; Standard with Ethernet, per veicolare anche i segnali di rete; Standard Automotive, progettato per gli autoveicoli; High Speed per segnali HD fino a 4K, 3D e Deep Color e High Speed with Ethernet che combina le prestazioni dei cavi High Speed con il canale Ethernet dedicato.


I connettori HDMI

I connettori HDMI in commercio sono di 5 diversi tipi: Tipo A, 19 pin su due file, largamente impiegato su TV e apparati audio/video; Tipo B, 29 pin su due file, poco diffuso e per applicazioni particolari; Tipo C, (definito anche Mini HDMI): 19 pin, per dispositivi portatili; Tipo D, (definito anche Micro HDMI): 19 pin, su due file utilizzato in smartphone, fotocamere e tablet; Tipo E, 19 pin su due file, utilizzato solo nell’automotive.

I 5 tipi di connettori HDMI. Dall’alto verso il basso: tipo A, tipo B, tipo C, tipo D e tipo E

La gamma

KEEP: una selezione di cavi HDMI

Ampliata di recente, la gamma Keep Cable comprende una serie completa di adattatori e di cavi HDMI High Speed con connettori snodati a 360°. La tabella di questa pagina, che riporta una selezione dei modelli più caratteristici, comprende prodotti con connettori dorati.Vi sono modelli a singola oppure doppia schermatura, di lunghezza variabile da 50 cm fino a 10 metri, e con un diametro di ogni singolo conduttore variabile da 28 a 34 AWG.
La maggior parte dei connettori dei cavi HDMI sono di tipo A, quello più diffuso, ma sono disponibili anche cavi HDMI con connettori Mini (tipo C) e Micro (tipo D), oppure cavi HDMI che presentano da un lato il connettore Mini e da quell’altro il connettore Micro, oppure HDMI tipo A maschio e HDMI tipo A femmina.
Infine, vi sono modelli dove il connettore HDMI ruota di 360°.