Viene fornito in un contenitore come fosse una cassa acustica e richiede una profondità di almeno 40 cm. Offre prestazioni eccellenti e non richiede pareti particolarmente strutturate.

Volume: SIAV_02_15 – Pagine: da 124 a 124

Scegliere il subwoofer giusto, quello più adeguato al proprio impianto è un’operazione sempre complessa: il suo contributo alla resa sonora complessiva deve essere robusto e corposo ma non invadente. Poi bisogna affrontare il posizionamento: i modelli stand-alone sono spesso ingombranti mentre quelli InWall offrono prestazioni proporzionali alla propria profondità. Succede così che accettare un compromesso diventa parte della soluzione. 
Questo subwoofer di Triad riesce, invece, a garantire un qualità molto elevata pur rimanendo nascosto nella parete che lo ospita, a patto che la parete stessa sia profonda almeno 40 cm. Ovviamente, soluzioni di interior design studiate ad hoc che, ad esempio, prevedano pareri o parti di pareti aggiunte non avvertiranno il minimo problema per integrarlo.


Contenitore robusto

Tabella che illustra le caratteristiche del Silver Sub

Il subwoofer InWall Silver/15 Sub comprende un driver da 305 mm di diametro con cono di alluminio a bassa distorsione e un amplificatore da 600W con DSP. Si presenta come una vera e propria cassa acustica, completamente sigillata, con tutti gli agganci utili per assicurarlo facilmente alla parete, senza particolari lavori di predisposizione. Il set-up della sezione attiva è guidato e semplice da effettuare. La griglia può essere dipinta con un colore a scelta.


FlexSub Silver

Il subwoofer FlexSub Silver con due tipi di griglie.

Il FlexSub Silver di Triad è un subwoofer composto da due parti: il diffusore vero e proprio e un condotto acustico collegato da una parte al subwoofer e dall’altra ad una griglia, da posizionare più distante, dalla quale verrà emesso il suono. Sono disponibili due tipi di griglie: la prima tradizionale, tipica di un diffusore, e la seconda assimilabile ad una griglia di ventilazione. Con questo prodotto le soluzioni di posizionamento sono ancora più numerose, per sfruttare ogni minimo spazio disponibile.