Nell’ottica di sviluppo del portafoglio prodotti, Micro Tek presenta una gamma di cavi flessibili, da 2 a 4 conduttori con diametro di 0,50 e 1 mm², testati in laboratorio per sopportare oltre mille pieghe in condizioni di stress.

Volume: SITV_03_13 – Pagine: da 162 a 162

Le opportunità di new business appartengono al progresso tecnologico; le professioni si evolvono, grazie anche all’integrazione dei sistemi e agli installatori sono richieste competenze più ampie per mantenere quel rapporto fiduciario con i propri clienti che tanto li caratterizza.
Anche le aziende sono protagoniste di questo processo. Micro Tek che propone una gamma di cavi FMC ad elevata flessibilità: cavi di controllo e segnalamento pensati e realizzati per ottimizzare il collegamento di porte scorrevoli, cancelli automatici e altri dispositivi per i quali il cavo di collegamento è soggetto ripetutamente a stress da piegatura.


Rame e doppia guaina

Nuovi cavi FROR ad alta flessibilità.

La gamma FROR Hi FLex viene realizzata con conduttori in rame rosso multi-filare, rivestiti con una doppia guaina in PVC: possono essere impiegati in interno o in esterno e soddisfano la norma CEI UNEL 36762. Durante la loro messa a punto nei laboratorio di ricerca e sviluppo hanno superato con ampio margine, oltre 1000 pieghe, il test di stress. Come si vede dalle immagini qui a fianco, il test viene eseguito applicando un peso da 0,5 kg al capo di uno spezzone di cavo e, con un angolo di piega di soli 10 mm, si stressa ripetutamente il capo opposto ( +/- 90°) opportunamente ancorato al macchinario di prova.

Il test di stress simula la condizione di lavoro alla quale il cavo viene sottoposto durante un’applicazione reale. Ad esempio, per alimentare e controllare porte scorrevoli, cancelli automatici e qualsiasi altra parte sia sottoposta a frequenti movimenti durante l’attività.