Un’ottica ultra corta compatibile con tutti i videoproiettori DLP monochip Panasonic; consente diverse soluzioni installative con un rapporto di tiro che si estende da 0,38:1 a 0,41:1.

Volume: SIAV_02_13 – Pagine: da 118 a 119

L’ottica ET-DLE030 di Panasonic è stata progettata per trasformare i videoproiettori DLP monochip di alta qualità in modelli con un rapporto di tiro ultra corto. È un prodotto innovativo che consente diverse soluzioni installative, normalmente considerate scomode o poco pratiche per l’utilizzo di videoproiettori professionali. Facile da montare, è in grado di garantire un rapporto di tiro che oscilla tra 0,38:1 e 0,40:1, così rispettivamente suddiviso:
– circa 0,38:1 per proiettori WUXGA;
– circa 0,39:1 per proiettori XGA;
– circa 0,40:1 per proiettori WXGA.


Gli ambienti installativi

Trattandosi di un’ottica ultra corta, l’ET-DLE030 è stata pensata per rendere possibile la visione di immagini di qualità in ambienti solitamente poco propensi ad ospitare videoproiettori di fascia alta, come potrebbe esserlo un soffitto troppo elevato piuttosto che una superficie troppo bassa oppure un luogo che non garantisce una ventilazione sufficiente al raffreddamento tra lo spazio anteriore e quello posteriore del videoproiettore. È destinata, quindi, ad espandere la gamma di soluzioni installative nel mondo del Digital Signage piuttosto che in ambito museale, o altro ancora. Gli ambienti dunque che fino ad oggi potevano costituire un ostacolo per una proiezione professionale, attraverso l’applicazione di questa ottica ottico ultra-corto diventano ideali anche per proiettori potenti ad alta efficienza qualitativa: si va dalle vetrine ai negozi, piuttosto che dalle stazioni ferroviarie ai centro commerciali, oppure alle aule training o ai parchi a tema. Basti pensare anche alle installazioni nei musei, che solitamente impiegano videoproiettori short throw pensati per il mondo educational e che pertanto forniscono prestazioni limitate perché poco adatti all’esigenza.

Una volta montata, l’ottica garantisce un rapporto di tiro che oscilla tra 0,38:1 e 0,40:1
Facile da installare, l’ottica è in grado di riprodurre anche immagini molto grandi con un’ottima messa a fuoco
Le caratteristiche

Pratica da installare

L’ottica è compatibile con tutti i videoproiettori DLP single chip Panasonic

Una delle peculiarità che caratterizza questo dispositivo è rappresentata dalla fedeltà di riproduzione delle immagini al punto da consentire una visione multi-screen, in configurazione edge blending.

Le dimensioni contenute della lente, 132 x 102 x 311 mm, e il peso di 1,3 kg, consentono una comoda manovrabilità del prodotto.