Due converter AV progettati per collegare un computer o un’altra sorgente dotata di connessione DVI ad un monitor Apple Cinema Display da 24/27 pollici o un iMac da 27 pollici.

Volume: SIAV_02_11 – Pagine: da 78 a 78


La qualità dei display Apple, è risaputo, è tra le migliori disponibili sul mercato. Per questo motivo numerosi utenti Apple preferiscono utilizzarli anche per visualizzare altre sorgenti dotate, come in questo caso, di connessione DVI. Atlona produce due diversi convertitori, compatibili con i protocolli HDCP ed EDID, per connessioni DVI e DVI dual link: nel primo caso la massima risoluzione supportata è di 1920×1080 (AT-DP200) mentre, nel secondo, si raggiungono i 2560×1600 (AT-DP400). E’ possibile collegare PC o Mac dotato di uscita DVI/mini DVI e l’alimentazione viene garantita dalla connessione USB. Gli utenti di PS3 o Xbox con l’AT-DP400 potranno visualizzare le immagini a 720P, senza aggiungere altri convertitori: l’iMac 27” non accetta segnali a 1080i/1080P; per visualizzare questi segnali (1080i/1080P) bisognerà utilizzare l’AT-HD620. Fra le altre importanti caratteristiche abbiamo: la compatibilità con i Mac Pro e le applicazioni professionali come Final Cut, l’assenza di firmware che non richiede quindi aggiornamenti di alcun tipo, la visualizzazione del segnale pixel to pixel, l’ingresso audio analogico che viene aggiunto alla connessione Mini DisplayPort.