PRODOTTI

Videocitofono VL-SWD501: 7 unità di controllo e 6 telecamere

Un sistema di video-citofonia flessibile e scalabile: alla configurazione base, si possono aggiungere fino a 5 unità interne e 4 telecamere wireless esterne. Il monitor di controllo da 5” è touchscreen.


Volume: SIAV_02_16 - Pagine: da 90 a 90

Il VL-SWD501, nella sua configurazione base, è composto da tre elementi:
– unità esterna in alluminio satinato pressofuso (VL-V554EX), con telecamera CMOS da 1MP;
– unità interna principale (VL-MWD501EX) con monitor da 5” touch;
– unità interna secondaria (VL-WD613EX) con monitor da 2,2”.
È stato pensato per garantire la sicurezza all’interno della propria casa, dell’ufficio o di un’area commerciale. L’unità secondaria interna comunica in modalità wireless, secondo lo standard DECT mentre il cablaggio delle unità interna principale ed esterna è di tipo semplificato, ossia necessita soltanto di un cavo bifilare. Quest’ultimo aspetto, diventa particolarmente importante quando l’installazione è del tipo retro-fit, perché consente di sfruttare il cablaggio esistente del precedente citofono, videocitofono o campanello, rendendo il lavoro più rapido



Le configurazioni d’impianto

In base alle dimensioni della residenza e alla necessità di monitorare un maggior numero di punti esterni, il sistema di base consente di aggiungere fino a 4 telecamere wireless (VL-WD812) con campo visivo di circa 53° (H) e 41° (V) e sensore CMOS da 0,3 MP. Queste telecamere, inoltre, si attivano con due sensori integrati: termico e di movimento. Inoltre, è possibile raddoppiare il numero di unità esterne, dove sono presenti il pulsante di chiamata e la telecamera del videocitofono. Per quanto riguarda, invece, la parte indoor del sistema, alla configurazione base si possono aggiungere fino a 5 unità wireless di controllo (VL-WD613EX), con integrato il display da 2,2”. Alle caratteristiche riportate nella pagina a fianco, sottolineiamo la possibilità di comandare fino a 4 elettro-serrature.



Le configurazioni d’impianto

In base alle dimensioni della residenza e alla necessità di monitorare un maggior numero di punti esterni, il sistema di base consente di aggiungere fino a 4 telecamere wireless (VL-WD812) con campo visivo di circa 53° (H) e 41° (V) e sensore CMOS da 0,3 MP. Queste telecamere, inoltre, si attivano con due sensori integrati: termico e di movimento. Inoltre, è possibile raddoppiare il numero di unità esterne, dove sono presenti il pulsante di chiamata e la telecamera del videocitofono. Per quanto riguarda, invece, la parte indoor del sistema, alla configurazione base si possono aggiungere fino a 5 unità wireless di controllo (VL-WD613EX), con integrato il display da 2,2”. Alle caratteristiche riportate nella pagina a fianco, sottolineiamo la possibilità di comandare fino a 4 elettro-serrature.



Ampio angolo di ripresa

La telecamera grandangolo integrata nell’unità esterna riprende le immagini con un angolo di ripresa importante: 170° in orizzontale e 115° in verticale, con una distorsione minima, indipendentemente dal numero e dall’altezza dei soggetti presenti nell’inquadratura. È possibile registrare su SD card fino a 3mila filmati da 30 secondi ciascuno, che possono essere visualizzate successivamente.



Correlati


Prodotti

Supporti per parabole, antenne e Wi-Fi

GALAXY

Supporti per parabole, antenne e Wi-Fi

Uno dei punti di forza della produzione Galaxy è la componentistica dedicata ai sistemi di ancoraggio, con un’ampia gamma...


Serie SCW, per LNB quattro  o wide band, fino a 8 derivate

LEM Elettronica

Serie SCW, per LNB quattro o wide band, fino a 8 derivate

Una gamma di multiswitch disponibili per calate a 4 o 5 cavi, con 16 User Band per derivata e conformi...


Kit per misurare l’attenuazione ottica

TCK-LAN

Kit per misurare l’attenuazione ottica

Una coppia di strumenti, Power meter + Sorgente ottica, per misurare l’attenuazione del segnale nelle tratte di fibra ottica...


Serie 5500: 25 modelli fino a 34 dB di guadagno

ELINT IARE

Serie 5500: 25 modelli fino a 34 dB di guadagno

La gamma di amplificatori da palo prodotta da IARE consente all’installatore di far fronte a qualsiasi soluzione d’impianto....



APPROFONDIRE

Reti dati con illuminazione a LED

Reti dati con illuminazione a LED

Le Optical Wireless Communications si propongono come soluzioni alternative alle reti radio, adeguate per applicazioni 5G, IoT e IoE. L’articolo è...


L’efficienza luminosa nei sistemi 3D

Il metodo più utilizzato nei sistemi video e nei display, in grado di offrire una visione tridimensionale della realtà riprodotta, è la stereoscopia. Ciò avviene attraverso la migliore percezione della profondità indotta dalla visione binoculare. Per realizzare questa sensazione, gli occhi devono essere raggiunti da due immagini diverse che rispecchino il diverso angolo di visione dell’oggetto inquadrato.
L’avvento dei sistemi di proiezione stereoscopica sul mercato Home Theater ha determinato grande interesse per la possibilità, finalmente concreta, di rivivere in ambito domestico l’esperienza entusiasmante, determinata dalla rivoluzione del cinema 3D.
Una svolta epocale vera e propria, della quale hanno finalmente beneficiato le sale cinematografiche, resa possibile sia dal notevole sviluppo delle tecniche di ripresa stereoscopiche che dall’avvento dei sistemi di proiezione digitale e delle tecniche di visualizzazione stereoscopica connesse. Tale sviluppo, possiamo dirlo, è finalmente giunto a maturazione e il risultato oggi è pienamente godibile, almeno in sala cinematografica. Non si può ancora affermare la stessa cosa per l’ambito domestico dove, nonostante i grandi progressi tecnologici, sia in ambito distributivo del segnale stereoscopico che in ambito degli schermi piatti, la resa finale e il coinvolgimento spaziale dello spettatore sono affetti da alcune problematiche, prima fra tutte le ridotte dimensioni dello schermo.
In quest’ambito la proiezione continua a godere di un vantaggio e di un appeal non trascurabile, specialmente per chi vuole fare della visione di film e video un esperienza coinvolgente e pretenda una riproduzione fedele dei contenuti.
...


BENESSERE & SALUTE