PRODOTTI

TruTouch X5 e X7: monitor LCD multitouch con PC integrato

Due display interattivi da 55” e 70” con risoluzione Full HD, sistema multitouch fino a 10 punti, PC OPS e Android integrato. In più telecamere, altoparlanti e microfoni incorporati.


Volume: SIAV_04_16 - Pagine: da 132 a 133

La gamma TRUTOUCH di display interattivi progettata da Newline è composta da dispositivi ideali per sale riunioni e aule di formazione. La tecnologia touchscreen con schermo tattile di tipo capacitivo, unita al sistema operativo Android e PC OPS integrato con processore Core i5, nonché alla possibilità di sharing wireless dei contenuti da qualsiasi dispositivo, rendono adeguato ciascun prodotto della gamma in ambienti di apprendimento e collaborazione. Sono soluzioni che favoriscono in modo immediato qualsiasi presentazione restituendo maggiore interattiva tra i partecipanti alla riunione, evidenziando tra l’altro una maggiore efficienza degli incontri e una migliore produttività. Ma entriamo nello specifico, analizzando da vicino i modelli della Serie X, due display da 50” e 70” che presentano caratteristiche di interattività e collaborazione di ultima generazione.

Cinque punti di forza:
– Due telecamere frontali Full HD;
– Microfono array integrato;
– Sistema Android e PC OPS integrato con processore Corei5;
– Sharing wireless dei contenuti da qualsiasi dispositivo;
– Superficie capacitiva multitouch a 10 tocchi.



Soluzione All in One facile da installare

I due display interattivi della Serie X progettati da Newline, uno da 55” l’altro da 70”, oltre al design raffinato si presentano con un concentrato di tecnologia racchiusa in un’unica soluzione, tale da rendere questi prodotti ideali per ambienti riservati ai meeting e contesti di confronto e collaborazione. Semplici da installare e pronti subito all’uso, i due modelli hanno complessivamente le stesse caratteristiche, a parte qualche piccola differenza come visibile nella tabella a corredo dell’articolo: il modello di punta della serie, l’X7 da 70” pollici, presenta una dimensione d’area attiva di 1538.88 x 865.62 mm, a differenza dell’X5 la cui area attiva raggiunge dimensioni di 1209.6 x 680.4 mm; dal canto suo, il modello più piccolo presenta una maggiore luminosità, 370 cd/m² contro i 350 cd/m² del display da 70”, mentre il rapporto di contrasto è uguale per entrambi e si attesta su un valore di 4.000:1. Anche la risoluzione, 1920x1080@30fps, è uguale per ambedue i modelli. Entrambi sono dotati di PC OPS integrato, con processore Intel Core i5 e sistema Operativo Windows 8.1 Pro x64 preinstallato. Non solo semplici superfici interattive, dunque, tramite il sistema operativo Android integrato è possibile accedere ad internet come un normale PC, oltre che aprire file di Microsoft Office, documenti PDF, immagini e filmati. In più, l’X7 è compatibile con tutte le piattaforme di videocomunicazione e collaborazione in cloud: Spontania, Skype, Hangouts, WebEx, GoToMeeting, Lync ed altri.



Fino a 10 punti multitouch

Sia l’X5 che l’X7 della gamma TRUTOUCH Serie X presentano un monitor LED multitouch che supporta fino a 10 punti di tocco multiplo e consente di animare un confronto con un utilizzo contemporaneo del display. Scrivere su questi schermi multitouch restituisce la stessa sensazione di scrittura del proprio blocco note preferito.
Il pannello tattile di tipo capacitivo rileva il tocco del dito e consente di lavorare in modo naturale e senza interferenze. Basta un solo tocco per passare da modalità schermo a lavagna interattiva e la familiarità d’uso diventa immediata, grazie ad un tempo di risposta che non supera gli 8 ms. In questo modo, scrivere risulta estremamente semplice così come condividere in modo rapido idee e commenti con i partecipanti alla riunione.



Avvio e chiusura di un meeting

Ogni meeting, si sa, ha una storia a sé, racchiude scambio di informazioni, appunti, contenuti da condividere. Per favorire il bagaglio di informazioni che puntualmente corredano una riunione, Newline ha completato il ventaglio di soluzioni incluse in un unico dispositivo, in modo tale da rendere ancor più produttivo ciascun incontro. Basta un semplice tocco per impostare il display interattivo in modalità meeting, pertanto il sistema prende nota di tutto quello che avviene durante l’incontro; non solo, ne calcola anche il tempo di durata. Al termine dello stesso e prima della sua chiusura, è possibile conservare tutto oppure decidere quali appunti salvare su USD o SD card. Ovviamente, a garanzia della riservatezza delle informazioni, tutte le note e gli appunti vengono puntualmente cancellati alla chiusura del meeting.



Telecamere, altoparlanti e microfono integrati

A completezza di un display interattivo da poter utilizzare come monitor, lavagna oppure o dispositivo al pari di un PC, non poteva mancare l’integrazione di soluzioni utili ad agevolare un collegamento video e la registrazione o riproduzione di un filmato. Entrambi i modelli dispongono di 2 telecamere frontali, una in alto e una in basso, 2 altoparlanti incorporati da 30 W posizionati nella parte frontale e un microfonico array omnidirezionale con raggio d’azione fino a 8 metri.



Correlati


Prodotti

Serie 8400: 11 modelli con Power Detector

ELINT IARE

Serie 8400: 11 modelli con Power Detector

Tutti i modelli della serie 8400 si sono evoluti con l’adozione della funzione hardware Power Detector, integrata nel circuito...


SCD2-32IF: nuova centrale dCSS programmabile IF-IF

FRACARRO RADIOINDUSTRIE

SCD2-32IF: nuova centrale dCSS programmabile IF-IF

Le soluzioni Fracarro per la distribuzione IF-IF comprendono oggi anche la nuova centrale...


Di ogni Classe, nel rispetto della CEI 100-7

MICRO TEK

Di ogni Classe, nel rispetto della CEI 100-7

La gamma F.M.C. propone cavi coassiali con tutte le Classi di Schermatura, dalla A++ fino alla C. ...


Coassiali per segnali HD-SDI

MICRO TEK

Coassiali per segnali HD-SDI

Sei modelli, dal microcoax H290A (ø 2,9 mm) al COAX 11A (ø 9,8 mm), tutti conformi alle specifiche HD-SDI. Disponibili anche i modelli ...



APPROFONDIRE

BENESSERE & SALUTE