PRODOTTI

    SAT 32: distribuzione centralizzata fino a 32 transponder

    Questa centralina utilizza la tecnologia digitale per distribuire fino a 32 transponder da 36 MHz nella banda 950÷2.150 MHz. Grazie ai quattro ingressi può selezionare i transponder anche da quattro feed diversi.


    Volume: SITV_02_17 - Pagine: da 92 a 93

    Il centralino SAT 32 è stato ideato per distribuire in un condominio o in qualsiasi altro contesto di hospitality il segnale satellitare utilizzando la 1ª IF Sat, con un cablaggio moncavo. È un prodotto affidabile, accreditato di 5 anni di garanzia, progettato e costruito interamente in Italia da LEM Elettronica, basato su filtri digitali, che rende obsoleti tutti i sistemi di conversione IF/IF analogici. Fra le caratteristiche che lo distinguono:
    – il MER dei segnali all’ingresso che corrisponde perfettamente ai segnali di uscita (grazie alla tecnologia digitale non è presente alcun degrado);
    – la selettività sul canale adiacente è molto elevata, circa 50 dB;
    – le dimensioni compatte, pari a 117 x 210 x 38 mm.



    Multi-feed ready

    Il SAT 32 offre quattro ingressi indipendenti ai quali si possono collegare LNB di ogni genere: Quattro, Quad, Universali e Wideband. Questa caratteristica la dice lunga sulla flessibilità d’impiego: infatti, ogni ingresso può selezionare i transponder che il cliente ha scelto da distribuire nell’impianto, rendendo possibile la realizzazione di impianti mono e multi feed (da uno a quattro feed). La società multirazziale è un dato di fatto: questo fenomeno genera la richiesta di programmi provenienti da più posizioni orbitali, un diritto riconosciuto dalla legge.



    Fino a 32 transponder

    L’elettronica a bordo del SAT 32 esegue la conversione e il filtraggio digitale di un massimo di 32 transponder DVB S/S2 da 36 MHz (ad esempio, Astra) o 30 transponder da 40 MHz (Eutelsat Hot Bird). Il numero massimo di transponder è limitato dalla banda di 1ª IF Sat, larga 1.200 MHz. È comunque possibile distribuire un numero più elevato di transponder purché la loro larghezza di banda sia proporzionalmente inferiore. Un altro considerevole vantaggio è dato dall’amplificatore IF Sat integrato da 125 dBµV che rende più rapido il lavoro all’installatore e più economico all’utente finale, evitando di aggiungere amplificatori esterni per completare l’installazione in edifici di media dimensione, che rappresentano la maggioranza nel mercato italiano.



    La programmazione

    Il SAT-32 viene fornito già programmato. A differenza di un LNB digitale, però, il SAT-32 integra il programmatore: ciò evita di collegarne uno esterno, con tutti i vantaggi che derivano per una più rapida operatività. Basta collegare un PC alla presa USB per effettuare la programmazione di transponder e/o ingressi. Il software di gestione è disponibile per Windows e Android. Attraverso la porta USB sono possibili eventuali aggiornamenti, come l’aggiunta di un transponder a risoluzione UltraHD.



    Correlati


    Prodotti

    Serie SCW, per LNB quattro  o wide band, fino a 8 derivate

    LEM Elettronica

    Serie SCW, per LNB quattro o wide band, fino a 8 derivate

    Una gamma di multiswitch disponibili per calate a 4 o 5 cavi, con 16 User Band per derivata e conformi...


    Kit per misurare l’attenuazione ottica

    TCK-LAN

    Kit per misurare l’attenuazione ottica

    Una coppia di strumenti, Power meter + Sorgente ottica, per misurare l’attenuazione del segnale nelle tratte di fibra ottica...


    La Direttiva EU n° 305/2011 e il Regolamento C.P.R.

    MICRO TEK

    La Direttiva EU n° 305/2011 e il Regolamento C.P.R.

    Lo spirito della Direttiva EU è rivolto ad uniformare tutti i prodotti installati in modo permanente negli edifici e nelle opere di ingegneria...


    Cavi LAN Made in Italy  categoria superiore

    CAVEL

    Cavi LAN Made in Italy categoria superiore

    Il cablaggio dell’Infrastruttura fisica Multiservizio passiva esige una scelta di qualità: i cavi LAN dovranno essere...



    APPROFONDIRE

    BENESSERE & SALUTE