PRODOTTI

    RP 913B: cavo coassiale per segnali UltraHD-4K, LTE Protection

    L’RP913B soddisfa la classe A++ con valori di schermatura maggiori di 105 dB. Prestazioni che consentono di veicolare anche i segnali di ultima generazione, UltraHD-4K, dove la perdita di qualità diventa inaccettabile.


    Volume: SITV_03_16 - Pagine: da 81 a 81

    La tecnologia diventa sempre più performante, la qualità delle immagini sarà considerevolmente più elevata grazie all’avvento dell’UltraHD-4K, dell’HDR (High Dynamic Range) e dell’HFR (High Frame Rate) ma la banda terreste, riducendosi, obbligherà i broadcaster ad adottare nuovi standard (DVB-T2), con parametri di trasmissione (modulazione, FEC, ecc.) che potrebbero mettere a dura prova la qualità degli impianti di ricezione TV.
    Per questi e altri motivi, ad esempio la moltiplicazione dei segnali a radiofrequenza dedicati ai più svariati servizi, la richiesta di cavi con valori di schermatura sempre più elevati è in crescita. L’obiettivo è dotare l’Infrastruttura fisica Multiservizio passiva di un cablaggio all’altezza del compito, ‘adeguato nel tempo’.



    Schermatura in classe A++

    Italiana Conduttori ha sviluppato il cavo RP 913B: grazie all’impiego di uno speciale nastro garantisce elevati livelli di schermatura come quelli richiesti dalla Norma EN50117, per la classe A++.
    L’RP 913B, a differenza di un cavo a triplo schermo, consente di utilizzare gli stessi accessori e connettori della serie DG, con conseguente vantaggio d’uso per l’installatore. Un’altra caratteristica originale riguarda l’isolamento del dielettrico realizzato con un sottile strato di poliisobutilene (PIB). Un’avanzata tecnologia necessaria per ottenere notevoli vantaggi nella durata delle prestazioni elettriche e meccaniche del prodotto. Il cavo risulta più maneggevole e, soprattutto, lo strato di PIB lo rende resistente all’umidità. Ciò è confermato dalle severe prove di invecchiamento eseguite nel laboratorio della Italiana Conduttori, i cui risultati permettono di garantire questo prodotto, come tutti quelli a catalogo Cavel, per 15 anni, a prova di futuro.



    UltraHD-4K anche con DG 113/DG 80

    Cavel, con la dicitura UltraHD-4K, contraddistingue i modelli testati per il nuovo profilo di risoluzione video: cavi con attenuazione di schermatura di classe A+ e A++. Per la scelta del cavo, l’installatore può agire secondo due correnti di pensiero: utilizzare per tutte le tratte lo stesso modello (il più performante è proprio l’RP 913B), oppure suddividere l’impianto di ricezione in più tratte, a ciascuna delle quali si assegna un rischio attenuazione/interferenze diverso e il corrispondente modello di cavo coassiale.



    Correlati


    Prodotti

    Serie DXN e DIMAX: videowall controller e matrici modulari 4K

    COMM-TEC

    Serie DXN e DIMAX: videowall controller e matrici modulari 4K

    Dexon Systems presente a ISE 2017 con due linee di prodotto: i videowall controller DXN, con PC...


    LampFree: per l’ottavo anno consecutivo Casio è il primo brand

    CASIO

    LampFree: per l’ottavo anno consecutivo Casio è il primo brand

    Nel segmento ‘Solid State Illumination Source’ con luminosità da 2.500 in sù Casio è leader...


    PH3501QL e PH2601QL, 4K laser,  35mila e 26mila lumen

    NEC DISPLAY SOLUTIONS

    PH3501QL e PH2601QL, 4K laser, 35mila e 26mila lumen

    Due modelli DLP 3-chip, con risoluzione nativa 4096 x 2160 pixel. Supporto HDR10 e BT2020...


    Nuova gamma laser BenQ: luminosità 4 e 5mila lumen

    BENQ

    Nuova gamma laser BenQ: luminosità 4 e 5mila lumen

    I primi cinque modelli laser BlueCore a ottica fissa di BenQ sono già disponibili. Le tre tipologie...



    APPROFONDIRE

    BENESSERE & SALUTE