PRODOTTI

QiS: controllo ZigBee, per tende QMotion

Il produttore californiano di tende e oscuranti aggiunge lo standard ZigBee HA 1.2 per controllare in modalità wireless la posizione del telo. Disponibili i driver dei più importanti produttori di home automation.


Volume: SIAV_04_16 - Pagine: da 122 a 123

Lo standard ZigBee è stato adottato dall’industria dell’automazione domestica per la sua elevata affidabilità e il ridotto consumo che determina un’autonomia ancora più estesa delle batterie: per questo motivo viene utilizzato anche dai produttori dei telecomandi. Nel caso delle tende e degli oscuranti motorizzati, da installare in una residenza, la possibilità di evitare il cablaggio rappresenta un punto di forza davvero conveniente, vuoi per il lavoro a volte davvero difficoltoso (quindi costoso) o addirittura impossibile, pensiamo ad esempio agli immobili soggetti alla tutela delle Belle Arti.



Controlla fino a 60 tende

Con il dispositivo QiS, il produttore californiano QMotion aggiunge lo standard ZigBee alla gamma di tende a rullo motorizzate: un vantaggio considerevole per i system integrator che possono così integrare nell’impianto di home automation anche il controllo di questi elementi d’arredo.
I comandi ZigBee del QiS sono bidirezionali: si ha la possibilità di modificare con precisione la posizione del telo, di ricevere informazioni sulla posizione stessa e di gestire la manutenzione in remoto, controllando anche lo stato di carica delle batterie. Per integrare il QiS con i sistemi dei brand più diffusi (ad esempio: Crestron, Savant, URC, RTI, ecc.) bisogna utilizzare il QMotion Cube con i driver dedicati. Per i dispositivi Control4 predisposti, invece, il controllo è nativo. Ogni QMotion Cube supporta un massimo di 32 tende; aggiungendo all’impianto anche il QMotion Range Extender il numero di tende sale a 60.
Il controllo stand-alone, comunque, viene sempre garantito da tablet e smart device con l’App QMotion disponibile per i sistemi operativi iOS e Android. Il controllo via ZigBee è preciso e coerente: l’affidabilità della comunicazione si avvale di un sistema che evita eventuali conflitti e interferenze dei canali a radiofrequenza utilizzati, basato sulle reti mesh via Zigbee.
È possibile selezionare un gruppo di tende e gestire il movimento dei teli secondo 4 posizioni programmate. Il freno automatico evita che le tende vengano avvolte oltre il limite. Inoltre, le tende QMotion possono essere controllate manualmente, senza danneggiare il meccanismo automatico.



Efficienza energetica

Oltre all’utilizzo dello standard ZigBee, notoriamente parco nei consumi energetici, le tende QMotion sono dotate di una meccanica brevettata basata su un sistema di controbilanciamento a molla che migliora l’efficienza energetica (riduce i consumi) e li rende più silenziosi. Anche l’efficacia dell’oscuramento è un elemento che contraddistingue le tende QMotion: la luce laterale è stata ridotta a 13 mm mentre i rulli sono i più sottili disponibili sul mercato; un vantaggio importante quando la soluzione d’arredo non prevede modifiche sostanziali. Infine, la disponibilità di un vasto catalogo di tessuti e colori, comprese le soluzioni custom, così importanti per un integratore di sistema.



Le altre opzioni disponibili

Le tende QMotion possono essere interfacciate alla quasi totalità di sistemi d’automazione domestica, anche già presenti nell’abitazione.
Ecco gli accessori disponibili.

Connect
È un dispositivo che rende possibile l’integrazione con la maggior parte dei sistemi di controllo. Integra le interfacce RS-232/485 con 15 canali disponibili. L’alimentazione richiede 9 Vc.c. e supporta il Power over Cat5. Il raggio di copertura si estende fino a 15 metri; è comunque possibile collegare più Qconnect per aumentare la portata.

Telecomando multi-canale
Rende disponibile il controllo di sei diverse tende (o gruppi di tende) con tre posizione di memoria. Inoltre, è possibile comandare con un solo tasto tutte le tende. I led indicano quando le tende sono in movimento.

Qrelay
Migliora la ricezione dei segnali in caso di interferenze ambientali. Estende la copertura di tutti i telecomandi QMotion; il dispositivo viene alimentato da un alimentatore USB dedicato oppure da una qualsiasi porta USB. Sono disponibili due modalità operative.

Qsync
Un’app per smart device iOS e Android, per controllare il movimento delle tende, anche in modalità touch (scorrimento del dito sullo schermo). Si collega automaticamente alla rete Wi-Fi e consente il setup step-by-step per l’apprendimento e la regolazione del limite inferiore. Controlla fino a 500 tende o gruppi di tende da ciascun Qsync TCP/IP a 433 MHz bridge.

Docking per telecomando multi-canale
È disponibile in configurazione singola, doppia o tripla per ospitare uno o più telecomandi multi-canale. Rappresenta un utile accessorio da incassare a parete in una comoda posizione, dove riporre il telecomando per averlo sempre a portata di mano. Il telecomando può essere trattenuto da un magnete oppure in modo permanente con delle viti.



Correlati


Prodotti

Zamel exta free: domotica semplificata

ELCART

Zamel exta free: domotica semplificata

Una gamma di prodotti pensati per aggiungere all’impianto elettrico esistente il comando wireless di punti luce...


Examiner: flessibile, compatto e multiuso

ROVER LABORATORIES

Examiner: flessibile, compatto e multiuso

Un analizzatore di segnali RF con interfaccia ASI, SDI e Video da impiegare in una variegata possibilità di combinazioni...


MDHD1: HD in MPEG-4, HDMI passante

LAEM Elettronica

MDHD1: HD in MPEG-4, HDMI passante

Un modulatore AV/DVB-T 1080p. Semplice da programmare, il display per i menù è a colori...


Di ogni forma e potenza

MARI srl

Di ogni forma e potenza

Una gamma completa, composta da centinaia di modelli, comprese le nuove lampadine con vetro color ambra, per lampade...



APPROFONDIRE

BENESSERE & SALUTE