PRODOTTI

    Miscelatori TV e Mix-Demix TV/SAT con filtro LTE a bordo

    Prosegue l’aggiornamento del catalogo Laem per garantire la migliore protezione alle interferenze LTE.


    Volume: SITV_01_14 - Pagine: da 150 a 150

    Anche le gamme di Miscelatori TV nelle loro varianti principali, con i Mix/Demix TV/SAT sia da interno che nelle versioni da Palo, sono state aggiornate con filtro per taglio UHF al canale 60. È opportuno sottolineare, infatti, che tutti i componenti dell’impianto d’antenna TV, sia attivi che passivi, debbano concorrere alla miglior performance complessiva di qualità dei canali distribuiti, e quindi anche alla migliore protezione dalle interferenze LTE.



    I punti di forza

    – 100% made in Italy
    – Tecnologia SMD
    – Filtro LTE a bordo
    – Elevata separazione
    tra le bande TV e SAT
    – Miniaturizzati: 40x35x20 mm (Mix/Demix - TV/SAT)
    – Molteplici possibilità di ingressi (Miscelatori TV)
    – Contenitore da palo in ABS



    SOLUZIONI LAEM

    Ricezione della Svizzera italiana con reinseritore di canale attivo (+10 dB) e convertitore PLL per DTT

    In alcune zone della Lombardia è possibile ricevere la Svizzera Italiana sul canale 39, pol. verticale. Il segnale proviene da una direzione completamente diversa rispetto quelle degli altri canali: nell’impianto deve essere inserito un dispositivo che permetta la corretta ricezione del canale 39, facendolo convivere con gli altri canali ricevuti. La Figura 1 propone la prima soluzione: l’utilizzo di un miscelatore reinseritore per un canale. Ricordiamo che Laem produce reinseritori da 1 a 4 canali, fissi e regolabili, passivi e attivi. Sono stati provati molti reinseritori da parte degli installatori, ma uno dei più performanti in assoluto a risolvere il problema è stato il Laem modello attivo JF0386 con +10 dB di guadagno. In molti casi, lo stesso ottimo risultato è stato riscontrato con la versione passiva JF1250. In Figura 2, invece viene proposta una seconda soluzione adottata dagli installatori: l’antenna del canale 39 è inserita sull’ingresso UHF mentre, tra l’antenna di Banda V e il centralino, viene interposta la quadrupla trappola FK1500 per attenuare il canale 39 proveniente da quella direzione. In alcune zone e casi particolari, può rendersi invece necessario convertire il canale 39 su un altro canale UHF per una migliore protezione alle interferenza isocanale. In questo caso Laem propone una soluzione con il convertitore PLL G02065, da UHF a UHF, regolabile a bassissimo rumore di fase, come richiesto per la migliore conversione di canali digitali.



    Correlati


    Prodotti

    Seasons Landscape, Acoustic Landscape e Seasons On-Wall

    GENESIS TECHNOLOGIES

    Seasons Landscape, Acoustic Landscape e Seasons On-Wall

    La gamma Outdoor Collection di Origin è composta da tre famiglie: Seasons Landscape...


    Wallin ONE e WallSign: semplicità

    WALLIN

    Wallin ONE e WallSign: semplicità

    Il Digital Signage richiede strumenti adeguati per creare e gestire contenuti multimediali in modo rapido ed efficiente...


    Loki: DLP, UltraHD-4K, laser 8.500 e 12.000 lumen

    GENESIS TECHNOLOGIES

    Loki: DLP, UltraHD-4K, laser 8.500 e 12.000 lumen

    Il videoproiettore Loki è disponibile in due modelli, per applicazioni Home Cinema (8.500 lumen)...


    Serie PT-MZ770: 3LCD laser 8000 lumen, silenziosità 28 dB

    PANASONIC

    Serie PT-MZ770: 3LCD laser 8000 lumen, silenziosità 28 dB

    La tecnologia Solid Shine Laser di Panasonic declinata sul sensore d’immagine 3LCD...



    APPROFONDIRE

    BENESSERE & SALUTE