PRODOTTI

    La distribuzione dei segnali HDMI

    Tre accessori utili all’installatore per configurare al meglio un impianto audio/video dove le sorgenti e i display si connettono in HDMI. Garantita la compatibilità con l’HDCP per contenuti pay.


    Volume: SITV_01_12 - Pagine: da 128 a 129

    Fino a poco tempo fa la presa Scart dominava la scena dei collegamenti audio/video analogici. Oggi, con l’avvento dell’alta definizione, questa funzione sta rapidamente passando nelle mani del connettore digitale HDMI.
    L’HDMI rappresenta una tipologia di collegamento che, come accade per la televisione digitale, può soffrire di criticità se non vengono rispettati criteri qualitativi e regole di base. Inoltre, un segnale HDMI nel caso trasporti contenuti protetti dal diritto d’autore, veicola anche il codice HDCP: un motivo in più per utilizzare prodotti di elevata qualità, evitando così malfunzionamenti che possa pregiudicare irrimediabilmente la visione delle immagini.
    Un installatore, se non lo ha ancora fatto, dovrà rapidamente prendere confidenza con questi prodotti perché rappresentano l’anello di collegamento con il mondo audio/video: un mercato che visualizza anche i contenuti ricevuti dall’impianto di distribuzione televisiva.



    CT215: 1IN – 4OUT

    Un accessorio utile per inviare ad un televisore, o videoproiettore, una delle quattro sorgenti collegate in HDMI. Il CT215, ai 4 ingressi HDMI aggiunge anche gli ingressi digitali ottici (Toslink) e coassiali, per ogni ingresso. Lo stesso discorso vale anche per l’uscita. Viene assicurata la compatibilità con la versione 1.3 dello standard HDMI (larghezza di banda pari a 2,25 Gbps) e 1.1 dell’HDCP. Il frontale ospita i led che indicano quale ingresso è stato selezionato, e due pulsanti: il primo per commutare gli ingressi (in alternativa è possibile farlo con il telecomando in dotazione), e il secondo per migliorare la qualità del segnale HDMI e renderlo più robusto e affidabile. Il CT215 supporta segnali video con Deep Color a 16 bit e audio Dolby TrueHD e Master Audio DTS-HD. L’interfaccia seriale RS-232 consente il controllo in un sistema integrato, anche via PC. L’alimentatore esterno è da 5 Vc.c.



    CT378, extender HDBaseT

    È un problema assai ricorrente: la connessione fra sorgente e monitor, da realizzare in HDMI è troppo lunga e non può essere eseguita con un cavo HDMI; oppure, il tubo corrugato non è così spazioso da poter far transitare un connettore HDMI. A questo punto la soluzione obbligata è utilizzare un estensore HDMI, perché la cablatura di un cavo Cat6 è fattibile e non costituisce un problema. Il CT378 è un estensore di segnali HDMI, compatibile con lo standard HDBaseT, che utilizza un solo cavo Cat 6 per raggiungere una distanza massima di 100 metri. Lo standard HDBaseT consente di veicolare su di un unico cavo i segnali HDMI, Lan, alimentazione, IR e RS232. È composto da una coppia di apparecchi, ricevitore e trasmettitore, che si collegano fra loro con un solo cavo di Cat6. Si presta a diversi utilizzi: sia per uso domestico che commerciale, come show room, sale conferenze, auditori, scuole e sale di training. La compatibilità con lo standard HDMI è assicurata alla versione 1.4, ciò consente di gestire facilmente segnali 3D o a risoluzione 4K. Viene garantito il supporto Deep Color fino a 12 bit e ai formati audio, fino al 7.1, Dolby TrueHD e DTS-HD.



    CT310/8, 1IN – 8OUT

    Quando una sorgente HDMI, come un decoder pay, un lettore Blu-ray oppure una console videogame deve essere distribuita contemporaneamente su più televisori, videoproiettori o monitor è indispensabile utilizzare un distributore di segnali HDMI. Un’esigenza che si manifesta in diverse situazioni: all’interno di un appartamento, in locali pubblici come bar e ristoranti oppure nei centri commerciali. Ma anche nei villaggi turistici, nei campeggi e ovunque sia necessario visualizzare su più display il segnale di una stessa sorgente. Il CT310/8 è in grado di inviare lo stesso contenuti fino a 8 sorgenti. E’ compatibile HDMI 1.3, HDCP 1.1 e DVI 1.0. Supporta il Deep Color fino a 12 Bit ad una risoluzione a 1080p@24/60 Hz. La disponibilità di chiavi HDCP permettono ad ogni uscita HDMI di lavorare in modalità indipendente, quando è presente un segnale protetto dai diritti d’autore. Oltre a distribuire i flussi A/V, ogni uscita amplifica ed equalizza il segnale per ottenere le migliori prestazioni di distribuzione. Tutte le uscite e l’ingresso sono disposti sul pannello posteriore.



    CT379, extender HDMI-USB-RS232-IR con Switch Gigabit

    Un estensore in grado di distribuire via Cat6 e switch Gigabit Ethernet i segnali HDMI, USB, RE232 e IR a monitor o videoproiettori, fino a 16 flussi Audio/Video. Questi segnali provengono da una sorgente dotata di uscita HDMI, come decoder pay-tv, Blu-ray player, console videogame, ecc.

    La distanza massima di connessione, via cavo Cat6 può raggiungere i 100 metri. Utilizzando un comune switch di rete gigabit-ethernet è possibile aumentare ulteriormente la distanza di trasmissione e ricevere il segnale inviato dal trasmettitore con più ricevitori. Tramite i dip-switch presenti sui moduli è possibile inviare contemporaneamente fino a 16 flussi audio video sulla rete locale. Questa soluzione si presta dove è già presente una connessione di rete LAN gigabit.



    Correlati


    Prodotti

    Aero PTZ: network camera rugged, Pan a 360°, 1080p@60 fps

    PANASONIC

    Aero PTZ: network camera rugged, Pan a 360°, 1080p@60 fps

    La nuova WV-SUD638 è adeguata per climi estremi, con sbrinatore e tergicristallo per mantenere la miglior visibilità...


    Invisibili: a 2 e 3 vie, anche stereo

    STEALTH ACOUSTICS

    Invisibili: a 2 e 3 vie, anche stereo

    La gamma LR con i modelli LR4G a 3 vie, LR8G a 2 vie e SLR8G a 2 vie stereo, si caratterizza per un ampio angolo di dispersione pari...


    Soluzioni con CMS, per facilitare la gestione dei contenuti

    3G ELECTRONICS

    Soluzioni con CMS, per facilitare la gestione dei contenuti

    La 3G Electronics è stata fondata nel 1969. Oggi inaugura la nuova Demo Room per supportare...


    CT375/1/9: fino a 120 m su Cat6

    ALPHA ELETTRONICA

    CT375/1/9: fino a 120 m su Cat6

    La distribuzione di un segnale HDMI pone all’installatore il grande limite della lunghezza di tratta del cavo...



    APPROFONDIRE

    BENESSERE & SALUTE