PRODOTTI

    Centralini a larga banda Serie 8400 con filtro LTE disinseribile

    Una gamma composta da 8 modelli, da 1 a 4 ingressi, dotata di filtro LTE disinseribile. Una caratteristica che si rivela utile quando le interferenze raggiungono un tale livello da richiedere l’inserimento del filtro a cavità 8766LTE.


    Volume: SITV_01_13 - Pagine: da 114 a 114

    Le interferenze LTE potrebbero manifestarsi in diversi modi, con una casistica piuttosto articolata. Sarà comunque l’esperienza maturata sul campo a indicare con maggior precisione quali provvedimenti si potranno attuare. La produzione Iare di centralini a larga banda, per far fronte alle richieste degli installatori che devono affrontare le interferenze LTE, si aggiorna con la serie 8400 caratterizzata dalla presenza, escludibile, del filtro LTE integrato.



    Escludere il filtro

    È noto a tutti che la presenza di più filtri LTE, posti in cascata sull’impianto, può nuocere piuttosto che dare giovamento alle prestazioni dell’impianto. Si ottiene così l’effetto contrario: invece che attenuare le interferenze di quanto basta, si provoca il blocco della ricezione televisiva. Così i centralini di elevata qualità consentono all’installatore di escludere la presenza del filtro LTE, nel caso le interferenze raggiungano un livello tale da richiedere la presenza di un filtro a cavità come lo Iare 8766LTE.



    La gamma 8400

    È composta da 8 modelli, da 1 a 4 ingressi. È stata progettata per la distribuzione dei segnali TV nei piccoli condomini o nelle villette, con un elevato numero di prese di utente. Le dimensioni compatte, pari a 185x120x50 mm, la rendono adatta anche quando i vani tecnici disponibili sono ridotti. Sono alimentati a 220 Vc.a. e, in alcuni modelli, è presente la protezione contro i cortocircuiti accidentali con fusibile autoripristinante. Offrono la telealimentazione automatica a 12 Vc.c. per un massimo di 100 mA. Il massimo livello d’uscita è pari a 110 dBµV per la banda VHF e 117 dBµV per quella UHF. Il guadagno massimo, a seconda della banda, varia da 21 a 36 dB. Di ogni ingresso è possibile regolare l’attenuazione di 20 dB, effettuata da potenziometri multigiri a impedenza costate: un vantaggio indubbio che mantiene lineare il segnale e non introduce distorsioni.



    Correlati


    Prodotti

    Examiner: flessibile, compatto e multiuso

    ROVER LABORATORIES

    Examiner: flessibile, compatto e multiuso

    Un analizzatore di segnali RF con interfaccia ASI, SDI e Video da impiegare in una variegata possibilità di combinazioni...


    SCD2-32IF: nuova centrale dCSS programmabile IF-IF

    FRACARRO RADIOINDUSTRIE

    SCD2-32IF: nuova centrale dCSS programmabile IF-IF

    Le soluzioni Fracarro per la distribuzione IF-IF comprendono oggi anche la nuova centrale...


    Dal Cat.5e al Cat.7A con diverse tipologie di guaina

    MICRO TEK

    Dal Cat.5e al Cat.7A con diverse tipologie di guaina

    La gamma dedicata al networking è composta da cavi di tutte le categorie, dotati di guaina singola o multipla in PVC, PE, LSZH, armatura...


    Coassiali per segnali HD-SDI

    MICRO TEK

    Coassiali per segnali HD-SDI

    Sei modelli, dal microcoax H290A (ø 2,9 mm) al COAX 11A (ø 9,8 mm), tutti conformi alle specifiche HD-SDI. Disponibili anche i modelli ...



    APPROFONDIRE

    BENESSERE & SALUTE