PRODOTTI

AT-UHD-PRO3-1616M: HDBaseT, tratte da 70 e 100 metri

Una matrice 16x16, compatibile UltraHD-4K, capace di gestire due lunghezze di collegamento diverse. Disponibili anche 4 uscite HDMI, programmabili in modalità matrice o mirror. Controlli RS-232, IR e PoE per gli RX remoti.


Volume: SIAV_02_16 - Pagine: da 84 a 85

AT-UHD-PRO3-1616M è una matrice HDMI/HDBaseT di tipo dual-distance: ai 16 ingressi HDMI si aggiungono 16 uscite HDBaseT, le prime 8 capaci di gestire lunghezze di tratta fino a 100 metri mentre le restanti 8 supportano una lunghezza massima di 70 metri. La lunghezza del cablaggio, da realizzare con cavi Cat, varia anche in base alla versione utilizzata, a seconda che si tratti di Cat 5e/6 oppure Cat 6A/7; i dettagli sono disponibili nella pagina a fianco. Poter disporre di uscite appartenenti a due profili HDBaseT differenti (70 o 100 metri) significa accedere a benefici economici non indifferenti, grazie ad una configurazione d’impianto più razionale, evitando di sprecare risorse inutilizzate. Le 16 uscite HDBaseT dovranno essere collegate ad altrettanti ricevitori HDBaseT; i modelli compatibili sono due: AT-UHD-EX-100CE-RX (100 metri) e AT-UHD-EX-70C-RX (70 metri), entrambi capaci di gestire i segnali bidirezionali di controllo RS-232 e IR.
Questa matrice è compatibile con i segnali video UltraHD-4K @60Hz.
Sono disponibili anche 12 uscite audio analogiche, non bilanciate, 4 uscite HDMI, 16 IR IN e 16 IR OUT e la presa LAN per il controllo remoto TCP/IP, che completa la gamma dei controlli a disposizione e aumenta la flessibilità per gestire prodotti di terze parti oltre al ridurre i costi d’integrazione e il tempo necessario per completare il lavoro.
La matrice è predisposta per l’inserimento a rack, formato 2U, grazie alle alette fornite nella confezione. Il pannello posteriore comprende anche l’interruttore di accensione e la presa di alimentazione C14 (comunemente chiamata anche VDE).



Pensate per l’integrazione

Questa matrice, progettata per la distribuzione multi-room in ambienti residenziali e commerciali, fornisce prestazioni specifiche per l’integrazione dei sistemi.
Ad esempio: il supporto dei segnali video UltaHD-4K a 60 Hz, con sotto-campionamento colore 4:2:0 a 8 bit, il transito dei segnali 3D e il profilo HDCP 2.2 per la protezione dei contenuti pay. L’alimentazione PoE dedicata ai ricevitori HDBaseT soddisfa lo standard industriale IEEE 802.3af. Per quanto riguarda l’audio, invece, è disponibile il de-embedding su 12 uscite di linea (connettori a pressione di tipo Captive Screw) con le regolazioni di volume, mute ed equalizzazione su 5 bande. I segnali audio digitali supportati si estendono fino a 192 kHz/24 bit. Nel caso dei ricevitori HDBaseT, ad esempio, non è necessaria una presa di alimentazione a 220V a.c., elemento importante durante l’installazione di un sistema.



Le uscite HDMI

Oltre ai 16 connettori RJ-45 ai quali verranno collegati i ricevitori HDBaseT installati vicino ai monitor/proiettori dell’impianto, sono disponibili anche 4 uscite HDMI. Si prestano ad un utilizzo multifunzione. Ad esempio, possono essere programmate per replicare (funzione mirror) 4 uscite a scelta fra le 16 disponibili e inviare, ad esempio, la parte audio del segnale ad un amplificatore home theater; in modalità matrice, invece, si utilizzano come uscite aggiuntive. Infine, il pannello frontale che comprende i comandi locali necessari a impostare la matrice e un display a matrice di punti utilizzato per guidare l’utente durante le relative operazioni.



Correlati


Prodotti

Distribuzione TV in fibra ottica

GALAXY

Distribuzione TV in fibra ottica

Il nuovo catalogo Galaxy dedica una sezione specifica ai prodotti per la distribuzione del segnale in fibra. Completa la ...


Distribuzione TV con multiswitch

GALAXY

Distribuzione TV con multiswitch

La gamma di multiswitch Galaxy comprende modelli a tecnologia dCSS, SCR e standard, per ogni configurazione...


BNC-HD: per collegamenti coassiali in HD-SDI

MICRO TEK

BNC-HD: per collegamenti coassiali in HD-SDI

L’utilizzo di connettori specifici per lo standard HD-SDI è alla base per la realizzazione di un impianto capace di...


CSOE: due configurazioni per distribuzione o servizi

TCK-LAN

CSOE: due configurazioni per distribuzione o servizi

Il Centro Stella Ottico di Edificio è stato pensato per attivare rapidamente i servizi richiesti dai...



APPROFONDIRE

BENESSERE & SALUTE