PRODOTTI

Aero PTZ: network camera rugged, Pan a 360° e Full HD @60 fps

La nuova WV-SUD638 (Aero PTZ) è una network camera progettata per climi estremi, dotata di sbrinatore e tergicristallo per mantenere la miglior visibilità. Risoluzione Full HD, visione a 360°. Certificazione IP67, IP66 e IK10.


Volume: SIAV_04_16 - Pagine: da 118 a 119

L’Aero PTZ di Panasonic, nome in codice WV-SUD638, è una nuova IP Camera particolarmente robusta, progettata per mantenere una perfetta operatività in un range di temperature molto estese, da -55 a +50°C, quindi adeguata anche a condizioni ambientali estreme. È disponibile in tre diversi colori: argento, grigio e marrone.

Offre una risoluzione Full HD @60 fps; la qualità e la flessibilità delle riprese vengono confermate anche dalla presenza di uno zoom ottico 30x, dallo stabilizzatore d’immagine integrato iSAS (image Stability Augment System) e da una rotazione verticale e orizzontale particolarmente ampia. In particolare, lo stabilizzatore iSAS (in azione da 1 a 30 Hz) e la forma aerodinamica consentono anche il funzionamento in movimento, fino a quasi 300 km/h, oppure in zone ventose o in presenza di forti vibrazioni. La funzione Super Dynamic Light Compensation assicura una gamma dinamica più ampia rispetto alle telecamere convenzionali. L’Aero PTZ si dimostra adeguata per una varietà di applicazioni; ad esempio: i porti marittimi, il transito dei veicoli, gli aeroporti, la videosorveglianza nelle città e sulle autostrade e in tutte quelle zone dove la presenza di agenti atmosferici particolarmente aggressivi o le condizioni climatiche avverse potrebbero impedire il funzionamento o ridurre l’affidabilità di una tipica telecamera di videosorveglianza.



Le funzioni Pan e Tilt

Oltre alla robustezza del corpo in fibra di vetro, il peso complessivo è di 8 kg, stupisce l’ampio range di movimento che può compiere la testa della IP Camera, dove è integrato il sensore di immagine.

Sul piano orizzontale (Pan) il movimento è continuo e senza fine, lungo tutto l’arco dei 360°. In verticale (Tilt), invece, varia da +90 a -180°. Questo raggio d’azione viene garantito da un braccio a due leve incernierate fra loro. La telecamera può essere montata anche capovolta, a soffitto: in questo caso, dalla verticale (verso il pavimento) il movimento è pari a 30°.
L’accuratezza del movimento è pari a 0,1°; è data la possibilità di orientare manualmente la telecamera ad una velocità variabile da 0,06 a 200° al secondo.



Adatta a climi estremi

Il corpo in fibra di vetro è trattato opportunamente per resistere anche in zone dove la presenza della componente salina nell’aria (mare) è elevata: una caratteristica che soddisfa la norma ISO14993. Sono presenti la certificazione IP 67 (resistente all’acqua per 30 minuti ad un metro di profondità), IP 66 (alla polvere) e IK10 (antivandalo, ad eccezione del vetro frontale che protegge il sensore d’immagine).
L’Aero PTZ può essere alimentata in due modi: a 100÷240 Vc.a. oppure in PoE con opportuno inseritore (60 W di potenza).
Con il modulo Led IR, opzionale, viene assicurata una copertura fino a 150 metri di distanza, dalla posizione wide a quella tele.



Tergicristallo e sbrinatore

Per mantenere elevata la qualità delle immagini anche nelle zone dove la temperatura è rigida, l’Aero PTZ è dotata di un vero e proprio tergicristallo e di uno sbrinatore termico. Per questi motivi può operare anche a temperature di -50°C. Il tergicristallo rimuove la neve, l’acqua e lo sporco: l’operatività viene garantita per 2 anni (spazzole in gomma) e 800mila movimenti (motore). Infine, per facilitare la pulizia del vetro che protegge il sensore d’immagine è possibile applicare uno spruzzatore d’acqua.



I punti di forza

– Risoluzione Full HD (1080p) @60 fps;
– Obiettivo zoom x30;
– Tergicristallo e sbrinatore;
– Resistente al vento: fino a 216 km/h (funzionamento); fino a 288 km/h (non distruttiva);
– Video iSAS (image Stability Augment System) per una sofisticata stabilizzazione delle immagini;
– Visione Sferica: offre una visualizzazione 3D a 360° 3D (Pan: 360° senza fine - Tilt: da 90 a -90°);
– Temperatura operativa: -50 ÷ +55 °C;
– Certificazioni IP67, IP66, IK10;
– LED IR opzionale (fino a 150 m, zoom);
– Forma particolare, studiata per evitare che la neve e lo sporco si ammassino.
– Corpo leggero in fibra di vetro per un’installazione semplice e veloce;
– Protezione anti-sale per evitare la corrosione, ideale per le zone marittime.



Correlati


Prodotti

Regolamento CPR UE 305/11  introduzione e gestione

CAVEL

Regolamento CPR UE 305/11 introduzione e gestione

Questo documento descrive e spiega come Italiana Conduttori si fa garante della Certificazione dei propri cavi, in base...


Attivi e passivi, serie 6000

ELINT IARE

Attivi e passivi, serie 6000

Consentono di miscelare i segnali provenienti da due antenne UHF evitando interferenze su alcune frequenze. ...


Soluzioni per il Quadro Distributore dei Segnali di Appartamento

NOVATEC EUROPE

Soluzioni per il Quadro Distributore dei Segnali di Appartamento

Per soddisfare i criteri della Legge 164, Novatec Europe propone una serie di soluzioni secondo...


3DG-BP-IPOUT: modulo incapsulatore per gestire i segnali TV-SAT su reti IP

FRACARRO RADIOINDUSTRIE

3DG-BP-IPOUT: modulo incapsulatore per gestire i segnali TV-SAT su reti IP

La distribuzione dei contenuti in contesti di hospitality di medie e grandi dimensione...



APPROFONDIRE

BENESSERE & SALUTE