PRODOTTI

    3DG-BP-IPOUT: modulo incapsulatore per gestire i segnali TV-SAT su reti IP

    La distribuzione dei contenuti in contesti di hospitality di medie e grandi dimensione, di fatto, adotta la rete IP anche per i programmi televisivi. Questo modulo arricchisce la famiglia 3DGFlex EVO.


    Volume: SITV_02_17 - Pagine: da 84 a 85

    La famiglia 3DGFlex EVO si arricchisce del nuovo modulo 3DG-BP-IPOUT, l’encoder IPTV multicast che consente di selezionare i programmi sintonizzati dai ricevitori 3DGFlex EVO, inviandoli in streaming IGMP - in modalità Single-Program Transport Stream (SPTS) oppure in Multi-Program Transport Stream (MPTS) - tramite la rete IP opportunamente dimensionata e predisposta per la gestione del traffico multicast.
    Utilizzare l’infrastruttura IP non solo per il traffico web, ma anche per miscelare i programmi IPTV consente di far convergere diverse tipologie di servizi in un’unica soluzione, con una vantaggiosa semplificazione dell’impianto e con un conseguente risparmio di risorse.



    Massima flessibilità

    Come tutti i dispositivi 3DGFlex EVO, anche questo nuovo incapsulatore si caratterizza per l’innovativa funzione “Smart & Pool” che consente lo scambio bidirezionale, ad altissima velocità, dei contenuti con gli altri moduli della stessa centrale, contando su un traffico IPTV multicast di uscita (UDP, RTP/UDP) di 1 Gbit/s per ogni modulo.
    Così ogni dispositivo è in grado di trattare i segnali provenienti da tutti gli altri moduli di nuova generazione inseriti nello stesso 3DG-BOX, con il vantaggio di poter creare configurazioni flessibili, ottimizzando il numero degli elementi dell’impianto, soprattutto in installazioni complesse. Ideale per la realizzazione di impianti hospitality di medie e grandi dimensioni, l’encoder 3DG-BP-IPOUT consente di distribuire canali free e a pagamento, in UHD, HD e SD, con la capacità di gestire ben 64 indirizzi Gruppi Multicast per ogni modulo.



    Funzionalità innovative

    Il modulo 3DG-BP-IPOUT è dotato di nuove funzionalità che semplificano la gestione dei dati, ad esempio il protocollo SAP (Session Announcement Protocol ) che, se abilitato, consente allo streamer di inviare le tabelle e le informazioni relative ai programmi attraverso la rete ethernet, per facilitare l’utilizzo di player come VLC o simili. Un’altra interessante funzionalità è la M3U playlist: una volta abilitata, l’encoder invia le informazioni relative ai programmi in streaming secondo il formato M3U, consentendo di impostare velocemente la lista dei programmi nei decoder IPTV predisposti, a seconda del modello. Il modulo 3DG-BP-IPOUT è inoltre predisposto per l’implementazione futura di nuove funzionalità, come l’integrazione di algoritmi per la protezione dei contenuti (DRM).



    Le caratteristiche del sistema

    Il modulo 3DG-BP-IPOUT può essere utilizzato nello stesso cestello 3DG-BOX insieme ai dispositivi esistenti: la retrocompatibilità della famiglia 3DGFlex EVO risulta molto utile, ad esempio, per l’ampliamento o l’aggiornamento delle installazioni già realizzate.
    La programmazione della centrale è semplice grazie alla nuova interfaccia WEB, ancora più intuitiva, tramite la quale è possibile velocizzare le operazioni di manutenzione, verificando e monitorando lo stato dei parametri di ogni modulo inserito nel sub-rack nonché monitorare qualsiasi gruppo multicast e ogni programma in streaming (Status & Monitoring). La programmazione di base può essere effettuata anche mediante la tastiera e display a bordo.
    Ogni modulo è dotato di porta USB multifunzione per effettuare l’upload e il download di configurazioni esistenti e per l’aggiornamento firmware.



    Correlati


    Prodotti

    Cavi LAN Made in Italy  categoria superiore

    CAVEL

    Cavi LAN Made in Italy categoria superiore

    Il cablaggio dell’Infrastruttura fisica Multiservizio passiva esige una scelta di qualità: i cavi LAN dovranno essere...


    Nuova gamma “ABFA..L – ABFA/C..L”  tutti con filtro LTE a bordo

    LAEM Elettronica

    Nuova gamma “ABFA..L – ABFA/C..L” tutti con filtro LTE a bordo

    Gli amplificatori da interno autoalimentati vengono sostanzialmente impiegati come amplificatori di...


    AOT-STC, terminale ottico da Appartamento. COR-STC, ricevitore ottico da Condominio

    ROVER LABORATORIES

    AOT-STC, terminale ottico da Appartamento. COR-STC, ricevitore ottico da Condominio

    Due ricevitori ottici che si differenziano per la presenza di un...


    Stoa: per cavo a 4 fibre, con bussole dotate di shutter

    TCK-LAN

    Stoa: per cavo a 4 fibre, con bussole dotate di shutter

    La STOA di TCK-LAN è predisposta per il montaggio di 4 bussole SC/APC Simplex...



    APPROFONDIRE

    BENESSERE & SALUTE