Due prodotti che utilizzano una comune rete LAN per distribuire i segnali HDMI in coppia con la seriale e l’IR oppure con la USB, per utilizzare il mouse e la tastiera di un computer.

Volume: SIAV_02_16 – Pagine: da 171 a 171

Il catalogo Loox di Novatec Europe propone extender HDMI stand-alone, da nascondere all’interno di una scatola 503 come il codice LO-HD60W-3DIR (nella foto sulla destra), oppure da posizionare nascosto dietro la sorgente e il display, codice LOHD60-3DIR. 


Le configurazioni in rete LAN


Qui a fianco, la soluzione che utilizza l’extender LO-HD26, dotato anche di due prese USB, oltre all’HDMI. Così è posssibile utilizzare tastiera e mouse anche a distanza.


LO-HD60W-3DIR: extender HDMI stand-alone, da nascondere all’interno di una scatola 503.

Con l’extender LO-HD24, capace di distribuire un segnale HDMI completo di seriale e IR secondo il protocollo IP, non è più necessario cablare un cavo Cat da destinare unicamente al collegamento HDMI/RS232/IR. La compatibilità IP gli consente di sfruttare la rete LAN già in funzione. Un secondo vantaggio, ancora più importante, garantisce all’integratore di poter sfruttare una flessibilità d’impianto particolarmente avanzata, scegliendo liberamente il numero di sorgenti e di display. Con l’extender LO-HD24, infatti, si possono realizzare le seguenti configurazioni: 
– One to One, una sorgente con un display, con un cavo Cat dedicato; 
– One to Many, una sorgente collegata a tre display, utilizzando la rete LAN; 
– Many to Many, tre sorgenti con due display utilizzando uno switch IGMP e la rete LAN; è possibile aggiungere coppie di display associando per ogni coppia uno swith IGMP aggiuntivo; 
– Many to One, tre sorgenti con un display, utilizzando la rete LAN. 
Inoltre, utilizzando una rete LAN è possibile collegare ad un generico switch di rete il cavo Cat proveniente dal trasmettitore così come collegare ad un altro generico switch (o allo stesso) un cavo di rete destinato al ricevitore, per portare il segnale al display. Infine, viene mantenuta la compatibilità con il software multimediale VLC.


Configurazione classica via LAN per distribuire un segnale HDMI da una sorgente a un display, insieme a RS-232 e IR.